Relazione tra fidanzato e famiglia di lei

Inviata da SaraDisanto96 · 9 feb 2022 Terapia di coppia

Ho 25 anni e sono fidanzata con un ragazzo da 1 anno. Io e lui andiamo molto d'accordo, ci rispettiamo e amiamo. Lui non va d'accordo con mio padre. Un giorno, mio padre mi ha urlato contro, era successa una cosa veramente irrilevante, urlandomi le peggiori cose, cose che nessun padre direbbe ad una figlia (non è la prima volta). Mio padre ha un pessimo carattere, pochissime persone lo tollerano. Il mio fidanzato una bravissima persona, pure ha un caratteraccio, guai a chi mi tratta male, io ho raccontato quello che era successo con mio padre al mio ragazzo solo per sfogarmi. Io mio lui non ci ha visto più e gli ha urlato le peggiori cose, cose veramente brutte. Il mio fidanzato ha sbagliato e non vuole chidere scusa in nessun modo. Mio padre però in questi mesi non ha trattato il mio fidanzato benissimo, alcune volte ha usato frasi e toni che non mi sono mai piaciuti, conferma anche da mia madre. Io ora vivo un malessere interiore assurdo, a casa si respira un'aria fredda e mio padre ce l'ha con me. I genitori di lui danno torto al mio fidanzato, però è un tipo che se gli vengono toccate le cose sue perde le staffe. Cosa posso fare per vivere serenamente con i miei (impossibile mio padre non mi guarda in faccia) mamma mi parla invece e come posso avere una relazione felice con lui anche se mio padre e lui si odiano a vicenda ? Sono in mezzo a due fuochi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 FEB 2022

Penso sia stato faticoso condividere in modo molto nitido quello che ti sta accadendo, la complessità delle relazioni affettive in cui sei immersa alcune più antiche altre più recenti. Da quello che dici sembri consapevole che tuo padre, persona per te importante, ti ha ferita nei modi e nei contenuti, così anche il tuo compagno ha avuto la stessa modalità. Come psicologa, dato che sei tu a scrivere qui, mi chiedo queste modalità che significato hanno per te, quanto ti faccia stare bene pensare che hai una relazione con una persona che diciamo è fatta dello stesso "stampo", poiché allo stesso tempo modalità che ti ferisce e che ti ricorda l'amore familiare. Per questo la domanda che penso possa aiutarti è come voglio che le persone si comportino con me? Questa guerra fredda tra due uomini per me importanti cosa mi dice di cosa cerco negli altri e di me stessa?
Penso che già aver rilevato queste difficoltà sia un passo importante verso un percorso di consapevolezza e di metariflessione che ti porterà a trovare te stessa.
Un caro saluto

Dott.ssa Lia Giaveri Psicologo a Opera

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 FEB 2022

Buongiorno,
resto disponibile se vorrai crearti uno spazio tuo personale di ascolto e supporto per gestire al meglio questa situazione.

Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1779 Risposte

526 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 FEB 2022

Sara cara,
la tua sofferenza mi arriva proprio come un fuoco, forte come i fuochi in cui senti di trovarti. Capisco quanto sia difficile e paralizzante vivere il contrasto tra ruolo di figlia e fidanzata. C'è un momento però in cui è importante non far nulla, fermarsi e fortificarsi. Agire, ora che intorno a te ci sono fiamme è pericoloso perchè nel panico rischieresti di peggiorare le cose e scottarti. Hai un malessere ora che va accolto e ascoltato, esso veicola il modo in cui vivi e hai vissuto le relazioni familiari, con tuo padre in primis; dunque per riuscire a stiepidire l'ostilità che corre è necessario che tu fortifichi la consapevolezza che hai di te come figlia. Ti garantisco che nel momento in cui hai più sicurezza in te stessa, anche gli incendi più animati attorno a te sembreranno flebili fuochi che potrai gestire con serenità. Ti consiglio di fare affidamento alla presenza gentile, sensibile ed empatica di un terapeuta, che possa offrirti lo spazio di una stanza tutta per te, dove esprimere, esplorare e comprendere il marasma di emozioni che si agitano in te e insieme a lui risanare una realtà ora frammentata.
Io resto quì, online a tua disposizione qualora volessi parlarne più approfonditamente.
Ti abbraccio, un caro saluto.
Dott.ssa Guercioni Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

348 Risposte

141 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 FEB 2022

Salve Sara, mi spiace per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1657 Risposte

492 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20550

psicologi

domande 34550

domande

Risposte 117950

Risposte