Relazione non accettata

Inviata da Chicca · 6 mag 2021

Buongiorno, vi scrivo perché ho bisogno di un consiglio. Vi descrivo il mio problema.
Sono una ragazza di 29 anni, pochissima esperienza sentimentale, a settembre mi metto insieme ad un ragazzo mio collega di lavoro di 21 anni. Con lui sono stata bene da subito sotto tutti gli aspetti, fa sul serio mi vuole bene, ho conosciuto sua mamma.
Il problema i miei genitori che non accettano questa relazione, nonostante la mia felicità... ci sono sempre discussioni perché a detta loro non va bene, ho dei problemi per stare con uno più piccolo di me, sono una delusione, faccio schifo, con tutto ciò che hanno fatto per me dovrei portare rispetto... siccome lui non mi fa regali o mi ha fatto qualcosa di semplice è un pidocchio tirchio, non ci tiene, mi lascerà per una più giovane e tantissime altre parole poco carine.
Ora purtroppo vivo ancora con loro a causa dello stipendio basso che ho e della non prospettiva lavorativa rosea, ovviamente vorrei crearmi un futuro lavorativo solido (una mia attività) e per cui mi sto muovendo.... Come faccio, non dico a convincerli, ma ad essere più indipendente e stabilire un limite?
Ci tengo a specificare che ho sempre raccontato tutto ai miei, nessuna bugia, siccome mia mamma è apprensiva a causa di lutti famigliari le scrivo quando arrivo a destinazione o riparto (fosse anche solo per un aperitivo), solo che da quando sto con lui o meglio ho provato interesse per la prima volta volevo aspettare a condividere il tutto... ma non lo vuole conoscere, sentire nominare, ogni volta che devo vedermi con lui succede un cinema che, o non mi parla o inizia a litigare, di conseguenza ora per evitare discussioni ometto cosa faccio (caffè o cena da lui), vorrei dormire con lui ma temo la reazione.... Così non posso continuare... Consigliatemi per favore.
Grazie mille

P.s. Durante due discussioni per questa relazione, talmente era furiosa mi ha tirato due schiaffi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 MAG 2021

Carissima,

l'età in amore non conta, pur che in una coppia ci sia reciproca fiducia, rispetto e lealtà. Lei ha 29 anni e per quanto sua madre e suo padre cerchino di ostacolare il rapporto con il suo ragazzo, lei deve tenersi stretta la certezza che il vostro amore non si può mettere in discussione fino a che lo proverete l'uno verso l'altro. Mi dispiace molto dei lutti familiari che hanno colpito la vostra famiglia, ma questo non giustifica il fatto che sua madre la tratti come se fosse un'adolescente che dev'essere monitorata su quando arriva o parte da dove si trova. Lei è una donna e la sola cosa che le manca ora è il suo spazio e un lavoro soddisfacente e stabile che le auguro di trovare al più presto per acquisire maggiore indipendenza e svincolo dalla sua famiglia.
Prima di convincere i suoi genitori, il che peraltro non è necessario, deve prima di tutto convincere se stessa di meritarsi l'opportunità di essere felice con l'uomo che ama.
Rimango a sua completa disposizione.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

478 Risposte

165 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2021

Cara Chicca, a volte i genitori hanno davvero tanta difficoltà a lasciare andare i figli. Tendono a volere sempre il loro meglio, ma non rendendosi conto che quello che desiderano non rispetta ciò che vogliono i figli per loro stessi. Potrebbe esserLe utile uno spazio entro cui riuscire a comprendere come individuarsi e svincolarsi dal rapporto con i Suoi genitori, per realizzarsi come meglio crede per sé stessa, arrivando anche a gestire questo rapporto, senza che La condizioni negativamente la Sua vita e i Suoi vissuti. Le consiglio quindi di intraprendere un percorso psicologico per darsi la possibilità di sentirsi piú serena con se stessa, nella relazione genitoriale e all'esterno.
Buona fortuna
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

872 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 30000

domande

Risposte 102150

Risposte