Relazione con una donna con un figlio

Inviata da Marco Antonelli · 8 ott 2014 Terapia di coppia

Buongiorno,
Da circa un anno frequento una ragazza separata con un figlio. All'inizio abbiamo fatto i salti mortali per poter stare insieme, ed ogni volta che potevamo era una gioia immensa, tralasciavo tutto per poterla vedere anche solo un minuto. Premetto che per lei ho anche messo da parte una ragazza con cui avevo iniziato a sentirmi, una ragazza di valori, pura, intelligente.....di quelle che non si trovano più intendo e con cui mi trovavo benissimo, ma ero cosi' proteso verso questa donna che non vedevo altro. Ad oggi stiamo insieme, e forse per le differenze caratteriali che stanno venendo fuori, o per il fatto che lei sembra voler "correre troppo", o perchè comunque sembra dipendere dalla mia presenza, inizio a sentirmi stretto, mi sento privo dei miei spazi, mi rendo conto che a volte faccio fatica (ma lo desidero molto) a ritagliarmi una serata per stare da solo a casa mia a guardare la tv. Sto impazzendo da qualche giorno, penso che forse dovrei parlarle ma nello stesso tempo la vedo finalmente cosi' felice che le darei un duro colpo, quindi rimando, lei fa progetti e mi vorrebbe a casa con lei sempre ma io rimando, resto sul vago....mi sto odiando!!! Sembro quasi chiuso in una gabbia e sfrutto le pareti per mantenere delle distanze, eppure lei è carinissima e fa di tutto x farmi stare bene!!! Forse incide anche il fatto che ha un figlio di 13 anni, il fatto che è separata da poco....ad essere onesto a volte sento di voler scappare da quella ragazza che sentivo in precedenza (che nel frattempo ha sempre nutrito speranze)!! Ho paura di scegliere e poi pentirmi, si l'uno che l'altro caso....mi sento imbottigliato e ho perso la serenità!!!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 OTT 2014

Buongiorno Marco
questa ragazza "carinissima" con cui lei ha questa relazione attuale mi sembra che abbia un poco il difetto di voler essere troppo e totalmente presente togliendo a lei spazio.
Inoltre ha fretta : fretta di fare progetti, fretta di accasarsi definitivamente...ecc il tutto condito di molte attenzioni nei suoi confronti.
Comprendo benissimo il suo stato psicologico in cui tutto questo la fa "sentire stretto" e le fa provare quell'incoercibile bisogno di liberarsi come da una rete invisibile che le si è stretta attorno e che l'imprigiona e in ciò ha un ruolo anche la felicità e allegria della ragazza che si mostra altamente soddisfatta (sta realizzando i suoi progetti d'altronde).
Ma la mia domanda è: lei vuole tutto questo?
penso che lei abbia molto bisogno di riflessione e di recuperare degli spazi propri di silensio e di quel piccolo isolamento ( anche di due ore) pe una sana e lecita riflessione.
Una riflessione attenta perché le cose vanno pensate bene e le decisioni importanti vanno ponderate attentamente (poi è possibile che si sbagli lo stesso ..ma la riflessione è comunque importantissima).
Forse stanno risorgendo un poco gli antichi sentimenti per la precedente ragazza "messa da parte" anche in questo caso, di fretta sulla scia dell'entusiasmo e della passione .....ma ora..."ogni tanto ritorna".
Detto tutto ciò penso che lei dovrebbe essere coraggioso.
Prima dovrebbe riconquistarsi degli spazi propri e poi dovrebbe pensare bene e guardare dentro di sè.
Non scarti l'aiuto di uno Psicoterapeuta nel tentativo di fare chiarezza.
Cerchi anche di fermare un poco il "ciclone allegro della sua attuale fidanzata" mostrando a lei le sue esigenze e ripensamenti.
Cerchi di essere autentico.
Cordiali saluti
Psicoterapeuta Silvana Ceccucci Studio in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6957 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2014

Caro Marco, dalle sue parole emerge un malessere che richiede attenzione, in quanto coinvolge la sua sfera affettiva e relazionale e sembra generare un sempre maggiore disorientamento. Potrebbe essere utile rivolgersi ad uno psicologo per affrontare la complessità dei suoi stati interni e ritrovare un po' della serenità che cerca..quando starà meglio sarà forse più facile parlarne con la sua compagna e trovare insieme una soluzione..in bocca al lupo!

Dott.ssa Alessia Picco Psicologo a Giaveno

54 Risposte

123 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2014

Mi sembra che sia andato tutto troppo veloce ed oggi si rende conto che, passata la passione dell'innamoramento(che gli esperti dicono dura mediamente 18 mesi) si trova a fare considerazioni più oggettive e razionali. Senz'altro questa relazione, anche per la presenza di un bambino di 13 anni, gli chiede delle assunzioni di responsabilità che oggi gli fanno un po' paura. Presto e bene non stanno insieme, dice un proverbio della nonna. Parli con la sua compagna e gli esponga queste sue perplessità. Penso che per entrambi sia utile impostare una relazione che abbia delle caratteristiche di autonomia, indipendenza e capacità critica. Buone cose Dottssa. Rosanna Tartarelli

Dott.ssa Rosanna Tartarelli Psicologo a Lucca

113 Risposte

83 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte