Non puoi recarti in nessun centro?
Trova uno psicologo online
Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Relazione con ragazza madre

Inviata da Giovanni il 22 gen 2019 Terapia di coppia

Buonasera a tutti! Mi chiamo Giovanni e ho 23 anni. Da pochissimo tempo ho iniziato una relazione con una ragazza madre di 29 anni. Lei è una madre bravissima e con me è dolce, sensibile e si comporta bene. Entrambi siamo innamorati l'uno dell'altro ma il fatto che lei si porti dietro i figli di un altro uomo un po' mi blocca. Essendo tra l'altro la prima relazione con una ragazza madre non so come gestire la cosa perché da una parte c'è l'amore che provo per lei, dall'altra la testa mi dice che il fatto che abbia dei figli mi da fastidio. Come dovrei comportarmi? Grazie a chi mi risponderà.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Giovanni, è come se ci fosse una parte della vita di questa donna di cui lei non si sente parte e questo sentimento di esclusione la facesse sentire a disagio. Il fastidio è un sentimento generico che sarebbe utile approfondire e comprendere di cosa è fatto: paura? Gelosia (che poi ha sempre ha che fare con la paura)? Senso di inadeguatezza? Le suggerisco di comprendere meglio quali siano le emozioni dietro a questo fastidio e come si legano ai suoi bisogni. Questa riflessione potrebbe aiutarla a orientare il suo comportamento. Un caro saluto. Luisa

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

343 Risposte

401 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Giovanni, lei si è innamorato di una donna che oggi è quello che la sua storia di vita l'ha resa. Se questa donna non avesse avuto un marito e dei figli oggi sarebbe una persona diversa e non è detto che lei oggi se ne sarebbe innamorato. Fatta questa premessa dovrebbe chiedersi se i suoi timori sono dovuti a una difficoltà (comprensibile) nell'assumersi delle responsabilità che magari in questo momento della sua vita non sta cercando, a giudizi sociali o a dissonanza tra la realtà della storia d'amore che sta vivendo e quella che magari avrebbe sognato di vivere.. Rifletta su questi aspetti e cerchi di capire se continuando questa relazione sono più le cose che trova o quelle che perde e intanto cerchi di vivere le emozioni attimo per attimo senza troppi "retropensieri". Saluti.

Dott. Vincenzo Rubino Psicologo a Palermo

2 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Giovanni,
I propri dubbi sono leciti, accettare questa ragazza significa accettare altresì il figlio. Cerchi di sentire emotivamente cosa desidera veramente, si conceda un po' di tempo. Valuti i pro e i contro della relazione.
Qualche colloquio di counseling potrebbe aiutarLa a decidere per il meglio.
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2528 Risposte

2107 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Quello che lei dice è comprensibile data la sua giovane età Non è una colpa non essere in grado di stare vicino a una donna che ha altri figli però è una realtà che sarà così per tutta la vita che va valutata Oggi prima che passi altro tempo

Dott Ssa Altruda Immacolata Psicologo a Roma

23 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Giovanni,

Iniziare una relazione con una donna già madre comporta accettare tutto il pacchetto completo, non può vedere le cose distinte. Provi a concentrarsi e capire ciò che vuole veramente e se è in grado di accettare la presenza, piano piano, del figlio, altrimenti lasci perdere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1578 Risposte

1151 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro ragazzo i ragionamenti ci portano a fare le cose giuste. Il sentire profondo e l'istinto le cose giuste per noi.

Dott.ssa Silvia Rotondi Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Roma

125 Risposte

40 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16050

psicologi

domande 20750

domande

Risposte 80400

Risposte