Relazione a distanza e uomo evanescente

Inviata da Barbara 666 · 6 ago 2018 Terapia di coppia

Buon giorno, vorrei gentilmente sapere perche' lui prima mi invita e poi mi rifiuta. Dallo scorso Gennaio lui ha iniziato a cambiare diventando scostante e distante non nei contatti ma nelle parole. Mi spiego meglio, da un paio di anni siamo coinvolti in una relazione a distanza. All'inizio tutto sembrava procedere a gonfie vele, improvvisamente ( ma solo per me, ovvio) lui inizia a eliminare tutte quelle frasi carine, i mi manchi, ti amo, etc...non le telefonate anzi, al loro posto arrivano richieste di vivere insieme, comprare una casa, avere un futuro, etc. Ho lasciato andare avanti la cosa perche' comunque percevivo un legame tra di noi, anche se questo strano comportamento, il fatto di iniziare a nascondere semplici cose mi ha deluso profondamente. Venendo a tempi piu recenti, lo scorso Luglio io organizzo la mia partenza a casa di lui ovviamente su sua richiesta, 3 giorni prima di partire e dopo 2 giorni di suo silenzio in cui era introvabile mi dice: mi spiace ma sto attraversando un brutto momento, non ci sono con la testa, ho bisogno di stare solo. Passano 18 giorni e lui mi scrive: ciao, solo un saluto spero tu stia bene. Al che ho risposto dopo 2 giorni. Immediatamente lui mi chiede se ho conosciuto un altro uomo ed io rispondo: no, ci si innamora in un giorno ma non si dimentica in 2. Dopo una settimana mi scrive di partire immediatamente in quanto avrebbe trovato un lavoro per me. Alla mia richiesta di ricevere piu dettagli mi telefona (dopo un paio di giorni?) e mi dice che questo lavoro forse potrebbr arrivare in futuro. Forse! Si scusa per la mia mancata visita, sai non e'dipeso da me. Ti penso sempre, non ho avuto altre conoscenze femminili ma sono sotto pressione e quello che mi spiace sarebbe perdere i contatti con te. Mi piace parlare con te, ti chiamero' , scusami per questo, bla, bla. Voi che soete lettori della psiche umana ma che razza di persona e' questa? Sto soffrendo fa cani per una situazione che non capisco, lui che manovra il gioco e che non vuole rimanere coinvolto in un legame. Non so se mi ama o no, se non stiamo piu insieme, cosa sono ora e tante altre cose. Ma perche' lui fa cosi? Premetto che ha divorziato in malo modo 10 anni fa, che ha un figlio autistico di 23 anni e che lui e' la scusa di questo suo comportamento. Mi ha sempre detto che finche' non sistema le cose per suo figlio non puo' pensare a noi ed un futuro insieme, che desidera cambiare vita ma non ora. Bo? Aiutatemi, grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 AGO 2018

Gentile Barbara,
personalmente ritengo che le relazioni a distanza nascano già con importanti controindicazioni e nella maggior parte dei casi hanno un esito negativo.
Nella storia che lei descrive ci sono poi ulteriori situazioni negative quali il fatto che lui ha un figlio autistico di cui occuparsi e il fatto di non sembrare, tra diverse difficoltà, una persona capace di impegnarsi in una relazione sentimentale ispirando fiducia e mostrandosi affidabile.
Pertanto il mio suggerimento è di non investire sentimentalmente su quest'uomo ma cercarne un altro che non risieda troppo lontano e sia più compatibile con lei.
Cordiali saluti
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 AGO 2018

Buongiorno Barbara,
la problematica che riporta è piuttosto complessa e in questa sede non è possibile darle una spiegazione esaustiva.
Di certo, una relazione a distanza incide fortemente sul benessere della vita di coppia e può portare a fraintendimenti e incomprensioni.
Può tentare di comunicare con chiarezza con il suo compagno rispetto al progetto di vita che vi accomuna e ai sentimenti che vi legano per avere maggiore consapevolezza.
Cordialmente,
Dr. Gianmaria Lunetta
Psicologo Clinico, Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

400 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24200

domande

Risposte 86900

Risposte