Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

relazione a distanza, cosa fare?

Inviata da Ivan Gaudiero il 26 mar 2018 Terapia di coppia

salve a tutti , sono stato lasciato da 3 giorni dalla mia ragazza, io 18 anni, lei 17, viviamo a distanza, io germania, lei napoli, ci siamo sentiti per ben due anni, sempre a distanza e mai messi insieme, abbiamo parlato a telefono, videochiamate ma non ci eravamo mai visti prima di febbraio 2018, il mese scorso, per un viaggio, parto a napoli, il 3 febbraio le comunico la decisione di andsre a napoli e lei improvvisamente scompare..il nulla, il 18 arrivo a napoli e vivo il mio viaggio tranquillo. Il 21 febbraio, decido di chiamarla, visto che è un'ottima amica di mia cugina, la chiamo e le dico con sicurezza di me stesso 'ci vediamo giovedi a casa di mia cugina' lei accetta subito, era entusiasta, abbiamo passato tutta la settimana insieme (fino al 28) e siamo stati una meraviglia..parto, continuiamo a sentirci, senza sosta, sempre tranquilli e felici, poi nell ultimo periodo, ho avuto problemi a lavoro, abbiamo fatto una piccola discussione e lei mi ha mollato il giorno dopo per un'altra discussione causata da sue due amiche perche' c'ero io di mezzo, il problema e che le ho chiesto spiegazioni e mi ha risposto che portava rancori(lei molto.piu orgogliosa di me) portava rancori perche pensa che io le abbia detto parole brutte(che poi brutte non erano fosi tanto, mai presa a parole, discussione nei momenti di rabbia) e quindi lei ha deciso di allontanarsi per rancore, dicendo che a me ci tiene, non credo ci sia un terzo incomodo, oddio,almeno credo, ormai ci si aspetta di tutto, mq due ore prima che mi lasciasse avevamo organizzato tutto per il 28 che arrivo a napoli fino all'11 aprile, cosa facevamo ecc, e poi mi lascia (io sempre piu perplesso), ogni tanto fa dei dispetti che tipo jon si connette su whatsapp o cerca di far vedere che è felice, io ho un ottimo rapporto con i genitori, io.credo che alla fine ci tenga, ma vorrei capire.come comportarmi.. grazie in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buonasera Ivan,
le relazioni a distanza si basano spesso su impressioni, su contatti frequenti ma virtuali e mancano di quell'aspetto di fisicità che costituisce un aspetto importante in un rapporto di coppia.
Può darsi che la sua ragazza, sia intimorita vista la giovane età, dalla possibilità di impegnarsi in una relazione e pertanto abbia reagito allontanandosi nel momento in cui era previsto un incontro reale.
Sarebbe opportuno che le parlasse in maniera chiara, per meglio comprendere le ragioni di questo comportamento imprevisto.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1280 Risposte

1092 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Ivan,
purtroppo va messo in conto che una relazione a distanza è sempre più complicata da mantenere rispetto alle altre, inoltre la giovane età a volte veicola scelte più immediate, fatte "di pancia".
Detto questo, potrebbe provare ad avere un chiarimento con questa ragazza, se anche lei fosse interessata ad averlo, quantomeno per capire meglio le ragioni della sua decisione e come si è sentita quando avete litigato.
Un chiarimento costruttivo può essere utile per dare un senso a quanto accaduto, se poi la ragazza rimane della sua decisione circa la conclusione del rapporto, questa va accettata.
Cordialmente
Dott.ssa Barbara Trevisan
Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Trevisan Barbara Psicologo a Rovigo

120 Risposte

89 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78350

Risposte