Rapporto paziente terapeuta

Inviata da marco. 1 lug 2016 2 Risposte  · Ansia

Buonasera,
io sono andato da una psicologa per 18 mesi e sin dalla prima seduta gli ho detto che la mia scelta del terapeuta l'avevo fatta oltre al suo curriculum che sembrava molto ricco e soddisfacente era stata fatta anche alla sua bella presenza...comunque sia io facevo apprezzamenti e lei mi ha risposto solo con un grazie in seduta mai quando glielo mandavo in per sms per rispettare il setting..la invitati anche al battesimo di mio figlio ma giustamente mi ha detto che NON POTEVA...poi in seduta una volta mi disse che si era iscritta su Facebook... e fino a lì niente tutto nella normalità io mi impegnavo e lei anche..poi per curiosità con un altro profilo vidi il suo profilo facebook e nel vedere sue foto su facebook con il compagno o marito (che poi sapevo che aveva una relazione perché aveva un figlio) frasi e foto d'amore da lì non so il perché mi è scoppiata una forte ansia sudavo e mi si era chiuso lo stomaco non mangiavo e non avevo più voglia di fare niente...poi quando andai dalla psicologa gli raccontai tutto quanto piangendo punto per punto gli feci vedere anche le foto e frasi che mi avevo creato ciò...lei mi ha detto che si stava innervosendo però io non ci potevo fare niente alla fine avevo visto foto su facebook che ci potevo fare se si era scatenato tutto ciò(ero andato da lei per guarire e per essere aiutato qualsiasi situazione accadesse come ad esempio anche se non me lo aspettavo come questa) io mi credevo mi aiutasse anche se fosse stato difficile io mi sentivo molto attaccato a lei e in poche parole lei si è irritata e mi ha mandato da un altra psicologa ma è normale secondo voi? la mia psichiatra come penso mi abbia detto giustamente questa situazione che si era creata doveva essere un ottimo spunto anche se difficile per risolvere questo problema che era nato dove ci doveva essere la bravura della psicoterapeuta e la buona volontà mia...secondo voi? grazie

marito

Miglior risposta

Caro Marco
penso che, data la sua premessa al discorso iniziale della scelta della psicoterapeuta, la stessa dovesse "essere in campana" circa la possibilità di un transfert intenso sulla sua persona e penso che abbia dovuto evitare che lei diventasse amico su facebook perché il rapporto terapeutico doveva essere attentamente salvaguardato.
Una volta che questo transfert si fosse instaurato con le suddette reazioni da parte sua, penso che la terapeuta abbia dovuto comunque cercare di gestire la situazione.
Seppure possa essere anche corretto l'invio ad altro terapeuta, certo non in modo così repentino e senza cercare una chiarezza tra voi.
Questo anche dal momento che il problema si è creato anche causa un comportamento, a mio avviso, poco responsabile della psicologa.
Molti di noi psicologi abbiamo pagine facebook e diario, concedere l'amicizia ad un paziente si fa, però dipende anche dal tenore del diario oltre che dal tipo di paziente.
Io personalmente tratto temi di mio interesse e di interesse psicologico, cose personali ne metto pochissime, praticamente zero.
Sto molto attenta a chi concedere o meno l'amicizia.
Se vogliamo usare la tecnologia occorre raddoppiare il senso di responsabilità.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Caro Marco,
non ho ben chiaro il motivo per il quale si é rivolto a questa psicologa, e mi risulta difficile giudicare avendo pochi elementi a disposizione.
Quando la relazione terapeutica non é ben definita capita che la cosa migliore sia rivolgersi ad un altro professionista.
Certo rimane da capire se nel vostro caso si sarebbe potuta sfruttare per il lavoro terapeutico, essendo già in corso da un anno e mezzo.
Cordialmente
Dott.ssa Silvia Orso (Udine)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2016

Logo Studio SilviaOrso Studio SilviaOrso

70 Risposte

25 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Tipologie di cure psicologiche - rapporto paziente terapeuta

7 Risposte, Ultima risposta il 27 Novembre 2017

Rapporto terapeuta paziente dopo la terapia

12 Risposte, Ultima risposta il 02 Novembre 2015

Relazione terapeutica: rapporto terapeuta-paziente

8 Risposte, Ultima risposta il 18 Aprile 2013

Rapporto Terapeuta Paziente

38 Risposte, Ultima risposta il 13 Dicembre 2018

Cos'è un rapporto speciale terapeuta-paziente?

4 Risposte, Ultima risposta il 01 Ottobre 2014

transfer nel rapporto terapeuta-paziente

7 Risposte, Ultima risposta il 21 Marzo 2016

Relazione paziente terapeuta oltre il termine della terapia?

7 Risposte, Ultima risposta il 13 Ottobre 2015

Relazione terapeuta paziente, aiutatemi

10 Risposte, Ultima risposta il 24 Febbraio 2015

Il mio terapeuta mi racconta quello che i suoi pazienti gli rivelano?

10 Risposte, Ultima risposta il 17 Ottobre 2015

Se il terapeuta si innamora della paziente

12 Risposte, Ultima risposta il 18 Ottobre 2015