Rapporto madre-figlia

Inviata da Jenny · 29 gen 2021

Salve e grazie in anticipo del tempo che mi dedicherete. Sono una ragazza di 30 anni che vive ancora con i propri genitori. La situazione in famiglia non è mai stata di aperto dialogo e confronto, tutt'altro, ne ho sempre risentito ma ultimamente, forse perché abbastanza stanca o per via della situazione odierna, mi sento arrivata al culmine. Il rapporto complicato è soprattutto, se non solo, con mia madre. Ultimamente però sta degenerando. Mia mamma da un po' di anni ha sviluppato comportamenti strani, tic, ossessioni nel fare determinate cose, e negli ultimi tempi è decisamente peggiorata. Ha avuto un infanzia non felice dovuta a un cattivo rapporto con i suoi genitori, ha subito mobbing sul lavoro per anni ed 1 anno fa ha scoperto di soffrire del Morbo di Chron. Dopo una fase iniziale di rifiuto della sua condizione è passata ad considerarsi una malata. Dopo la sua operazione, dovuta alla sua malattia, qualche mese fa è tornata dall'ospedale ancora più nervosa e strana. Pensavo che l'operazione avrebbe esaurito le sue ansie ma così non è stato. Non le si può più parlare, è irascibile anche per il nulla, non le si può andare contro o fare qualcosa diversamente da come lei comanda che "scatta". Se glielo facciamo notare o cerchiamo di "correggerla" in qualcosa sbraita e pensa che tutti noi la accusiamo e le andiamo sempre contro. La situazione è diventata insostenibile, ci stiamo cominciando ad odiare e litighiamo per qualsiasi cosa. So che probabilmente sbaglio con lei, non come comportarmi e so che avrebbe bisogno di aiuto . Grazie dell'attenzione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GEN 2021

Cara Jenny, penso sia importante lavorare, attraverso un aiuto professionale, su come può affrontare efficacemente Lei il rapporto conflittuale con Sua madre, e potrebbe essere utile per Lei lavorare di rimando anche alla individuazione rispetto al contesto di origine, per consentire a sé stessa di trovare un equilibrio Suo personale, di benessere.
Le auguro buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

881 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107000

Risposte