Rapporto conflittuale con sorella

Inviata da Maddalena · 25 apr 2019 Terapia familiare

Buonasera, da quando mia sorella maggiore ha conosciuto l’attuale marito (da circa 3 anni) si è instaurato tra noi un rapporto molto freddo e disinteressato, in particolar modo da parte sua, tanto che anche esternamente si nota il suo atteggiamento di distacco (mi è stato chiesto più volte da persone estranee come mai mia sorella avesse questo atteggiamento nei miei confronti, quasi di odio). A settembre si è sposata, ma in segreto, senza dire nulla né a me né al resto della mia famiglia. Questa sua scelta radicale mi ha profondamente colpito, e ciò che mi fa rabbia è che ha giustificato il tutto bonariamente, dicendo che ha preferito non dirci nulla perché temeva che, volendo lei una cerimonia tra pochi intimi, noi avremmo organizzato una festa (i miei genitori sono i primi a lasciarci spazio in tutte le decisioni, figuriamoci se avessero mai messo becco nell’organizzazione di un matrimonio).
Secondo mia madre devo farmene una ragione, perché non tutte le famiglie sono unite ed è inutile desiderare di avere un bel rapporto, se mia sorella non lo desidera. È sbagliato voler recuperare il rapporto con lei? Sento molto la mancanza di mia sorella maggiore. È sbagliato soffrirne? Vorrei capire se potrebbe aiutare una terapia famigliare in questo caso.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 APR 2019

Gentile Maddalena,
per comprendere meglio l'atteggiamento di sua sorella sarebbe interessante sapere che tipo di rapporto ha avuto in precedenza ed ha attualmente lei e la sua famiglia col marito di sua sorella.
Sarebbe anche interessante sapere se sua sorella si è sposata con la presenza dei soli testimoni o di pochi intimi (come voleva) e quali.
E' comprensibile che lei voglia recuperare il rapporto che aveva con questa sorella maggiore prima che conoscesse l'attuale marito ma nelle relazioni vi deve essere reciprocità e purtroppo a volte questa può essere perduta.
Per un possibile chiarimento, una terapia familiare potrebbe essere utile specie se vi fosse la partecipazione di sua sorella e suo cognato ma, in mancanza, lei potrebbe giovarsi dui un supporto psicologico individuale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, opsicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7074 Risposte

20183 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 APR 2019

Buonasera Maddalena ,

Comprendo e condivido il suo pensiero, è giusto voler recuperare un rapporto importante e capisco anche il suo dispiacere . A volte però bisogna accettare il cambiamento e considerare che non tutti ragionano e hanno bisogno delle nostre stesse cose .
Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona
Resto a disposizione
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 APR 2019

Carissima Maddalena,
si comprende bene come la situazione instauratasi con Sua sorella la faccia soffrire molto.
La questione non è che non sia giusto soffrirne - l'allontanamento di una persona cara senza apparente motivo fa soffrire - piuttosto è opportuno capire quanto questo la faccia soffrire e se e in che modo questo influisca sulla Sua vita.
Provi a chiarire con Sua sorella, cerchi di parlarle apertamente, se questo non dovesse funzionare a rimettere le cose a posto forse è meglio lasciarla andare, per quanto possa essere doloroso.
Una terapia famigliare potrebbe essere utile se Sua sorella acconsentisse e se emergessero difficoltà particolari per poterla attivare.
Una terapia potrebbe farla Lei singolarmente se l'allontanamento di Sua sorella dovesse essere difficile da gestire soggettivamente.

A disposizione per ulteriori domande

Un caro saluto

Dott.ssa Fornari Daniela
Iseo (BS)

Dott.ssa Daniela Fornari Psicologo a Iseo

395 Risposte

432 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86550

Risposte