Rapporto con i miei genitori

Inviata da Vanessa · 25 gen 2018 Terapia di coppia

Ho 19 anni e sono fidanzata con un ragazzo da 6 mesi.. il problema è che i miei non lo accettano perchè non è il classico ragazzo che fa l'università ma lavora ed ha un contratto a tempo indeterminato.
Tutto ciò influenza anche il mio percorso universitario e, ovviamente, il rapporto con i miei genitori, non mi rivolgono quasi più la parola.
Io e lui ci vediamo una volta a settimana pur abitando a 10 minuti di distanza e questa cosa fa stare male entrambi.
Ho bisogno di aiuto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 FEB 2018

Gentile Vanessa
differenti stili di vita possono mettere alla prova l’ equilibrio di una coppia. Il mio consiglio è quello di parlare con il suo ragazzo di ciò che la preoccupa e vedrà che magari riuscirà a trovare un punto di incontro in modo da poter migliorare questa situazione, viceversa si potrebbe confrontare con i suoi genitori, conoscendo il suo ragazzo e vedendo quanto la rende felice potrebbero sempre cambiare opinione su di lui.
Se tutto ciò non dovesse esserle di aiuto può sempre rivolgersi ad uno specialista nel tentativo di poter trovare una strategia utile per riacquisire la serenità relazionale sia con i suoi genitori che con il suo ragazzo.

Restiamo a sua disposizione,
Cordialmente
Dott.ssa De Luca Alice e Dott.ssa Passoni Flavia Dir. Centro Synesis Psicologia

Synesis Psicologia® Psicologo a Carnate

103 Risposte

21 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 GEN 2018

Ciao Vanessa
mi chiedo da ciò che scrivi quanto tu sia certa delle tue scelte. Perché questa situazione influenza il tuo percorso universitario, se è una tua scelta? Tu stai col tuo ragazzo da sei mesi nonostante i tuoi genitori ma lo vedi solo una volta a settimana per i tuoi genitori? Secondo la mia opinione, dovresti provare ad affrontare un discorso maturo coi tuoi una volta che avrai capito la tua strada per poterla seguire senza sensi di colpa e con serenità.

Dott.ssa Lucia Ariano Psicologo a Benevento

4 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2018

Cara Vanessa,
molto spesso i genitori non accettano le scelte dei figli perché faticano ad accettare l'idea che siano cresciuti e che prendano decisioni in autonomia.
Prova ad aiutare i tuoi genitori a capire i motivi della tua scelta e allo stesso tempo chiedi spiegazioni rispetto al loro disaccordo.
Un confronto alla pari ti permetterà di dimostrare ai tuoi genitori che ormai sei un'adulta responsabile e come tale puoi prendere decisioni e assumertene le conseguenze. Loro possono darti consigli e avvertimenti ma poi la scelta finale aspetta a te.
Cari auguri, dr Katjuscia Manganiello

Dr.ssa Katjuscia Manganiello Psicologo a Pesaro

166 Risposte

171 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte