Rapporto a distanza sofferenza

Inviata da Rossa · 30 lug 2019 Terapia di coppia

Buongiorno ho 44anni ed il mio compagno sei mesi fa dopo un anno di convivenza e si rapporto per lavoro è trasferito 4anni a Parigi.Vado ogni 15giorni e resto con lui 4giorni ma sto malissimo piango non trovo senso alle mie giornate senza lui mi sento mancare l'aria mi manca troppo troppo abbracciarlo e vederlo.Ho chiesto part time al lavoro mio Poste italiane ma per carenza di personale non me lo hanno accettato!Ho tanta paura la relazione possa finire col vedersi solo 4giorni ogni 15!lo amo troppo per me è tutto!Ora scrivo e piango vorrei averlo qui accanto a me.Aiutatemi vi prego

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 LUG 2019

Buongiorno Rossa,

comprendo la sua preoccupazione, tuttavia penso che dentro di lei ci sia una sofferenza più profonda e che la proietti nella relazione. Il suo senso di vuoto, la mancanza, la voglia estrema di stare con lui e la paura di perderlo penso che siano associati ad una paura più grande . Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può contattare
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1176 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 AGO 2019

Salve Rossa,
Mi sembra di percepire dalle sue parole un senso di perdita e di confusione quasi sentisse che le viene a mancare la terra sotto i piedi... uso questa metafora non a caso poichè credo sia normale che in questa fase del suo ciclo di vita, a 44 anni e dopo appena un'anno di convivenza dove con il suo compagno, immagino, aveste iniziato ad avere dei progetti futuri, lei avesse coltivato dei desideri di coppia... questo cambiamento improvviso di routine credo stia mettendo a dura prova la solidità della vostra coppia e i vissuti personali di entrambi. Capisco che ora non sia un momento semplice per lei, che come racconta, fatica a concentrarsi sulla sua vita e sul suo lavoro quando sente che la mancanza prevale su tutto. È un pò come se si sentisse in qualche modo abbandonata. Questa esperienza forse le stà attivando anche dei vissuti avuti con relazioni familiari passate o con altri rapporti di coppia. Credo che proprio questo momento potrebbe essere prezioso per lei per investire sulle sue risorse personali, scoprire parti di lei che in altre situazioni non avrebbe visto o ascoltato. In questo senso, le consiglierei un supporto psicologico, per trovare la forza che naturalmente c'è già dentro di lei ma è soppressa in questo momento dalla tristezza e dalla nostalgia. Ma anche la comunicazione sana con il suo compagno non deve mancare, la condivisione di questi vissuti senza recriminazioni può divenire la chiave per rafforzare il legame piuttosto che dividervi. Il corpo è lontano ma se rafforzate la mente troverete un modo per sentirvi sempre connessi. Anche in questo la psicoterapia può essere un mezzo potente a sua disposizione. Se ha piacere può contattarmi anche privatamente.

Nadia Calderaro Psicologo a Tombolo

20 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 AGO 2019

Gentile utente, mi rendo conto del disagio che questa situazione può creare, tuttavia il modo in cui lei descrive il suo stato d'animo appare poco consono ad una persona della sua età. Perdoni la mia franchezza, ma, a mio avviso, lei dovrebbe affrontarla con un altro spirito, accettando la situazione per quella che è e vivendo intensamente e con gioia i momenti in cui può raggiungere il suo compagno. Trovo, inoltre, incomprensibile il fatto che la sua vita non abbia senso senza di lui e lontano da lui..... sono dichiarazioni forti che denotano un'estrema insicurezza ed anche una forma di dipendenza nei confronti di questa persona. Certamente così facendo non fortificherà il legame e soprattutto non aiuterà il suo compagno a vivere serenamente. Penso sarebbe il caso che lei cercasse un sostegno psicologico per capire da dove possono derivarle tanta insicurezza e tanta paura. Le faccio tanti auguri e rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti

Dottoressa Noccioli Daniela Psicologo a Cascina

121 Risposte

64 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16800

psicologi

domande 23600

domande

Risposte 85450

Risposte