Ragazzo indeciso e che non ha fiducia, come comportarmi?

Inviata da Anna · 1 giu 2015 Terapia di coppia

Gentili dottori,
sto uscendo con un ragazzo che si dimostra abbastanza interessato a me: mi ha presentata agli amici, mi tiene per mano, l'attrazione fisica non manca e ci siamo ritrovati in situazioni intime.
Lui ha però una insicurezza: non riesce a fidarsi delle persone in generale perché ha avuto delusioni molto forti dalle storie precedenti ed inoltre sta comprando casa, dà molta importanza agli amici e in parte teme che una ipotetica ragazza potrebbe fargli storie per questo ( queste sono le cose che mi ha detto, in sua sincerità).
Pure io sono insicura a causa delle mie relazioni precedenti e temo di non essere abbastanza per qualcuno.
Proprio per questo mio timore gli ho chiesto di dirmi subito se non gli piaccio abbastanza perché in tal caso almeno vorrei saperlo.
Lui mi ha rassicurata sul fatto che io gli piaccia e che " il problema non sia io, ma lo è lui". Stesse parole che ho già sentito da altri ragazzi.
Gli ho detto che, avendo vissuto già una situazione simile, non ho intenzione di aspettare mesi e mesi perché non ce la faccio. Lui ha replicato chiedendo di dargli un mese di tempo.
Io ora mi ritrovo in una situazione davvero scomoda perché sento che potrebbe esserci qualcosa di bello tra di noi ma sono bloccata anch'io dalle sue insicurezze, dal suo comportamento che non riesco ad interpretare.
Un giorno fa passi in avanti presentandomi alle persone a lui più care, si espone come altri non avevano fatto con me, ma poi lo vedo sfuggente, quasi menefreghista.
Non so davvero come comportarmi.
Mi aiuti, La prego.
So bene che devo lasciargli i suoi spazi, non opprimerlo e anzi io sto abbastanza per le mie, ma per le mie insicurezze non la vivo bene.
Cosa mi consiglia di fare ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 GIU 2015

Cara Anna,
sicuramente entrambi avete vissuto esperienze relazionali negative che vi hanno segnato in maniera negativa. Il fatto di cercare a tutti i costi delle conferme, delle certezze per poter avere lei delle rassicurazioni e contrastare la sua insicurezza, potrebbero alimentare il problema relazionale. Le consiglio un percorso individuale con una psicologa dove lei può comprendere meglio come le passate relazioni l'abbiano condizionata ed imparare a superarle per riprendere una maggiore fiducia in sè e una maggiore serenità. Non si può intervenire in maniera diretta sulle insicurezze degli altri ma, standogli vicino e lavorando su se stessi, lei potrebbe migliorare la situazione.
Auguri
Cordiali saluti
Dott.ssa Elena Moretti

Dott.ssa Elena Moretti Psicologo a Vallecrosia

59 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2015

Cara Anna,
mi colpisce il suo riferimento a storie precedenti in cui si è creato un equilibrio simile, un equilibrio in cui lei è in paziente attesa e l'altro non si sbilancia e non dichiara ed esprime apertamente i propri sentimenti.

Le do una possibile lettura di questo meccanismo.

Presumiamo che lei abbia una scarsa autostima positiva e difficoltà nel riconoscere il suo valore. Questo potrebbe portarla ad attendere, pazientemente, che qualcuno, con il suo amore, le confermi di valere. Inoltre, la scarsa autostima potrebbe farle assumere comportamenti molto cauti e prudenti, che, agli occhi altrui, potrebbero apparire sfuggenti.

Potrebbe aver incontrato o scelto, nella vita, relazioni in cui l'altro assomiglia a lei, ossia cerca conferma del proprio valore attraverso il suo amore e si muove cautamente nella relazione.

Entrambi cercate conferma nell'altro ed entrambi siete cauti nell'esprimere voi stessi, impedendo il fiorire della relazione.

Cosa nel pensa?

Cordialmente
Dott.ssa Francesca Fontanella



Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2072 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2015

Buonasera Anna,
non puoi intervenire sulle sue insicurezze..
A volte dietro un insicureza si nasconde una richeista di "conferme" ,tu puoi dargliele ma poi sta a Lui accettarle e usarle.
Una cosa utile a aTe potrebbe essere un breve percorso personale per trovare le Tue risosrse e sostenere questo momento.

Dott. Fabio Glielmi

Dott. Fabio Glielmi Psicologo a Roma

174 Risposte

262 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte