Non puoi recarti in nessun centro?
Trova uno psicologo online
Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Queste parole mi fanno ancora male...

Inviata da Andrea il 5 nov 2015 Terapia di coppia

Salve sono Andrea, sono mesi ormai che sto male e sento un vuoto dentro me da quando la mia ex mi ha lasciato. A fine luglio, alcuni giorni dopo il compleanno mio in cui mi ha fatto una grossa sorpresa e dopo 2 anni e mezzo di fidanzamento, mi manda un messaggio con scritto che sono cambiato senza spiegarmi i motivi e con la sparizione di lei. Ho passato 2 mesi a farmi degli esami di coscienza tra me e me con alcuni momenti di depressione, ma io non ero cambiato e finire così una splendida relazione in cui eravamo innamoratissimi e affrontavamo sempre insieme ogni problema mi ha fatto male. Io non sono mai stato cattivo in vita mia ma sentirmi dire così mi fa ancora male oggi e penso che le parole mi abbiano ferito profondamente e vorrei uscirne fuori...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Andrea,
da quello che ci dici, sembrerebbe che la chiusura del rapporto con la tua ex sia stata come un fulmine a ciel sereno, senza preavviso e senza essere preceduta da una crisi, anzi pochi giorni prima ti aveva addiruittura fatto un bel regalo di compleanno.
Che dire? Di sicuro è un comportamento alquanto strano e inusuale ma altrettanto strano è il tuo atteggiamento di aver evitato un confronto diretto con lei ed esserti accontentato di un semplice messaggio in cui ti accusava di essere cambiato, cosa che non ti risulta.
Siccome è bene pensare sempre positivo, ti suggerisco di consolarti al pensiero che una simile ragazza avrebbe potuto crearti problemi ben più gravi se tu l'avessi sposata e magari avessi avuto con lei anche dei figli.
Ordunque, riprenditi e guardati intorno che per fortuna di ragazze ce n'è in abbondanza.
Se proprio fai fatica a riprenderti, fatti aiutare in psicoterapia che è una esperienza che non può farti che bene.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6778 Risposte

18959 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ciao Andrea,
ho letto quanto scrivi e sembra che la chiusura di questa relazione sia stata inaspettata e per te una sorpresa. Immagino che per te sia stato molto destabilizzante arrivare a questa considerazione senza essertene accorto prima o pensando di aver fatto tu qualcosa di errato nel rapporto.
Credo che potesse essere utile cercare un chiarimento e poter effettuare una chiusura.
Le chiusure sono molto importanti servono per terminare ogni cosa e poterci dare modo di iniziare una nuova strada.
La cosa più importante è, poi,effettuare una chiusura interiore che ci permette di proseguire nella nostra vita.
La chiusura di una relazione è un lutto che va elaborato e ognuno di noi ha i suoi tempi per chiudere.
Potrebbe essere utile lavorare su sè stesso per chiudere internamente.
Resto a disposizione per qualsiasi domanda o informazione.
Un caro saluto
Dott.ssa Eleonora Sellitto

Dott.ssa Eleonora Sellitto Psicologo a Roma

30 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Andrea,
la fine di una relazione è paragonabile ad un lutto, infatti richiede un processo di elaborazione per ricreare un equilibrio psico-emotivo dopo il cambiamento. Dopo la fine di una storia vi sono delle fasi che dovrai attraversare prima di uscirne del tutto. Quello che ci hai scritto rientra nella la prima fase del distacco, nella quale hai vissuto nella tua testa i mille perchè cercando delle spiegazioni. Tutte le sensazioni di:
-disorganizzazione (legata alla mancanza di certezze),
-negazione (pensare che la situazione sia momentanea),
- ricerca delle vecchie abitudini,
-senso di colpa,
-depressione
Sono del tutto normali piano piano raggiungerai l'accettazione. Ti consiglio di prendere in considerazione un supporto psicologico.
Un caro saluto
Dott.ssa Serena Congiu

Dott.ssa Serena Congiu Psicologo a L'Aquila

9 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Andrea
guarda avanti e lasciati dietro questo senso di sconfitta di cui, peraltro, non conosci i motivi.
E' proprio il fatto di non conoscere bene le motivazioni che hanno portato alla fine della storia, che impediscono di rielaborarla.
Tuttavia ti ripeto che devi fare il salto dall'altra parte del fossato e, rielaborata o meno la storia, devi superare questo passato.
Sappi, in ogni caso, che la fine di una storia rimane sempre e per tutti un poco oscura. Per quanto se ne sia parlato e per quanto i due si siano spiegati, in genere non si trovano d'accordo mai sulle motivazioni dell'altro.
Un vuoto rimane sempre!
Ora tu devi arrivare a vedere questo vuoto come uno spazio libero che sarà occupato da un'altro splendido amore. Credici dentro di te abbi la fiducia per essere forte e aspettare.
Aspettando guardati intorno e sorridi.
Ti ripeto: lascia andare completamente questo tormento e vai oltre!
Un caro saluto
Dott.Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6837 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Andrea,

la fine di una relazione è sempre molto dolorosa da vivere, in maniera più netta se, come è accaduto a Lei, riteneva la relazione soddisfacente per entrambi e non sospettava nulla relativamente invece alla decisione poi presa dalla sua ex fidanzata.
Le parole ferisono e possono fare molto male: quando si è arrabbiati e coinvolti emotivamente a volte si dicono alcune cose inmodo motlo aggressivo e diretto.
Sarebbe per Lei importante riuscire a confrontarsi con questa ragazza, se possibile, anche a distanza di qualche mese, con meno coinvolgimento, per poter comprendere davvero cosa è successo e per così voltare pagina, senza rimorsi nè rimpianti...
Dott.ssa Cristina Fumi
Psicologa Psicoterapeuta Milano

Dott.ssa Cristina Fumi Psicologo a Milano

233 Risposte

228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Andrea,
ci racconta una chiusura di relazione in cui qualcosa ha impedito alla sua ragazza di essere chiara e a lei di chiedere chiarimenti.

Come le suggerisce la mia collega, se sente il bisogno di un confronto può valutare la possibilità di contattare la sua ex ragazza e approfondire ora quello che non avete approfondito mesi fa.

Cosa le fa pensare il Cambiamento? alla fine del suo messaggio usa la parola "cattivo": in che modo la Cattiveria ha a che fare con il cambiamento?

Le risposte a questo tipo di domande potrebbero aiutarla a comprendere cosa abbia mosso, dentro di lei, questa separazione.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2041 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Andrea,
la fine di una storia è sempre dolorosa, soprattutto se si viene lasciati senza aver avuto prima dei segnali e senza comprenderne le ragioni. Da quello che dice, mi sembra di capire che non c'è stato un confronto faccia a faccia dopo la fine della relazione e questo credo abbia contribuito ad accrescere il suo senso di frustrazione. Se pensa che potrebbe essere utile, provi a parlarne meglio con la sua ex, in alternativa, se continua a soffrire e a sentire che da solo non può venirne fuori, contatti un professionista della sua zona che saprà sicuramene aiutarla.
Cari saluti
Dott.ssa Carla Francesca Carcione

Dott.ssa Carla Francesca Carcione Psicologo a Capo d'Orlando

263 Risposte

410 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16050

psicologi

domande 20750

domande

Risposte 80400

Risposte