Quanto incide il tempo della terapia?

Inviata da Rere · 7 nov 2018 Coaching

Buongiorno,

mi rivolgo a voi esperti. Il tempo in terapia quanto è determinante?
So che ci sono approci diversi, più lunghi e più corti, che lavorano in modo differente.
Ma il di là di questo è normale che i tempi siano molto lunghi per cambiare? Ho cercato di sicutere di questo con chi mi ha in cura e mi è stato detto che nel mio caso è perfettamente normale metterci tanto tempo, lavorare sul proprio funzionamento e su schemi/processi/altro ci vuole tempo e che il grande lavoro deve farlo il paziente e per accellerare i tempi posso forzarmi a fare le cose che mi spaventano, esponendomi gradualemnte e continuamente alla paura.
Ma io sono bloccata per mesi nei miei pensieri, speracando tempo prezioso(per come la vedo io), finchè un giorno(dove finalmente mi sono convinta) mi butto.
Il collega lavora e le sta provando tutte con me per farmi uscire dal mio stagnamento., sicuramente c'è qualcosa da sistemare (in me e nel mio modo di "non agire")ma non so come sbloccarmi e accellerare i tempi.
Diventare adulti mi spaventa moltoma voglio superare questa paura.
grazie buona giornata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 NOV 2018

Gentile utente,

Il tempo all’interno di un percorso conoscitivo su di se dipende molto dalla sua disponibilità nel voler lasciarsi andare alla conoscenza di se, può sembrarle un gioco di parole (ed effettivamente non posso darle torto) ma, la terapia è un percorso di crescita personale che riflette molto la sua disponibilità nel concedersi il percorso più bello che ognuno di noi può intraprendere ovvero conoscersi ed accettarsi, nelle proprie capacità e sensibilità!
Le auguro di porsi delle domande su di se e che tali domande abbiano le risposte che necessitano!

Dott.ssa Lorena Di Iacovo Psicologo a Pesaro

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 NOV 2018

Gentile Reby, la tua domanda è molto interessante. Peccato che nel tuo racconto rimani molto generica, senza darci dettagli importanti. Sembra che tu sia molto giovane, ma un conto è 15 anni, altro 20, altro 25 ecc. Inoltre non ci dici nulla sul tuo tipo di problema. Esistono terapie brevi, come la psicoterapia strategica, che può funzionare in poche settimane (10-20 sedute) però lavora in genere su problemi molto circoscritti, come fobie. attacchi di panico, problemi alimentari ecc). Dall'altra parte ci sono le terapie analitiche, che sono molto lunghe. Non tutti sono d'accordo che ottengano risultati migliori. La mia opinione (ma nuovamente non tutti la pensano così) è che un buon terapeuta dovrebbe ottenere un buon risultato in non più di uno o due anni. Poi può essere utile continuare per raggiungere il massimo. Però se dopo un anno non si ottiene nulla, c'è qualcosa che non va. Allo stesso modo non devi aver troppa fretta, e aspettarti grossi risultati dopo pochi mesi. Sono stato chiaro?

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1011 Risposte

425 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 NOV 2018

Buonasera,
il lavoro di analisi richiede del tempo, non ci sono regole prestabilite, ogni soggetto ha la propria storia da raccontare e rielaborare.
E' importante che lei col tempo senta dei benefici e abbia instaurato un buon rapporto di transfert con il suo analista.
I miei migliori auguri.
Buoni Pensieri
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

711 Risposte

340 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 NOV 2018

In "generale" i tempi di un percorso psicoterapeutico dipendono:

1) dal tipo di terapia che si vuole intraprendere ovvero di semplice SOSTEGNO oppure di RISTRUTTURAZIONE;

2) da cosa si vuole raggiungere ovvero gli OBIETTIVI;

3) da quanto il paziente abbia voglia di mettersi in gioco ovvero la MOTIVAZIONE;

4) dalle capacità professionali del terapeuta ovvero dalla sua BRAVURA;

5) dalle CIRCOSTANZE esterne.

Nello "specifico" non conoscendo la sua paura, cosa la blocca non posso fornirle alcuna indicazione precisa. Posso però dirle che per le cose difficili ci vuole tempo, tra il numero 1 ed il 10 di mezzo ci sono il numero 2,3,4 e così via. Non ci si può passare direttamente al 10.
Ricordi che nella vita ad un certo punto bisogna fare lo sforzo di superare la paura (di sbloccarsi) ed affidarsi a qualcuno.
Le auguro in bocca al lupo.
Spero di essere stata chiara.
Dott.ssa Cantone Stefania

Dott.ssa Cantone Stefania Psicologo a Casavatore

51 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 NOV 2018

Buongiorno gentile utente, se lei si trova bene con il suo terapeuta non si preoccupi del tempo. Proceda fiduciosa, credendo in ciò che sta facendo; se al contrario ha delle perplessità riguardo al suo modo di lavorare, ne parli apertamente con lui e chiarisca i suoi dubbi. E' fondamentale la relazione esistente tra di voi, molto più importante del fattore tempo. Mi creda! Tanti cari auguri.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

275 Risposte

136 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Coaching

Vedere più psicologi specializzati in Coaching

Altre domande su Coaching

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 29950

domande

Risposte 102150

Risposte