Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Quanto dura la Terapia Cognitivo Comportamentale?

Inviata da Mario il 24 ago 2014 Terapia cognitivo-comportamentale

Salve, qualche mese fa ho iniziato una psicoterapia Cognitivo Comportamentale. Leggendo in rete, mi pare di capire che faccia parte del contratto terapeutico una previsione orientativa della durata della terapia, cosa che però il mio terapeuta non ha fatto. sono un pò confuso: avrebbe dovuto parlarmi di una tempistica o rientra comunque nella normalità non stabilire termini? Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Egregio signor Mario,
sono formato regolarmente con specializzazione quadriennale in psicoterapia cognitivo comportamentale (non tutti gli psicoterapeuti praticanti possono dimostrare di avere tale formazione regolare). Da trent'anni esercito con l'approccio cognitivo comportamentale e dopo la valutazione clinica, accertata da diagnosi da curare, predispongo un contratto terapeutico con specificata la tempistica, gli obiettivi terapeutici raggiungibili, i miei obblighi specifici nei confronti del paziente e anche eventuali procedure a tutela del paziente nel caso non si raggiungano gli obiettivi concordati nei tempi prestabiliti. Così almeno faccio io, così come mi hanno insegnato a fare nel rispetto e nella tutela del paziente. Se come mi par di capire nutre dubbi verso il suo curante la cosa migliore è parlarne apertamente con lui. Nel caso deprecabile che col suo terapeuta non riesce a trovare un accordo i referenti per lei sono l'ordine regionale degli psicologi ed eventualmente per una maggiore chiarezza della situazione il più vicino centro di formazione cognitivo comportamentale (il riferimento potrebbe essere l'Associazione per l'analisi e la modificazione del comportamento - AIAMC)
paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in Friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1554 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Mario, dopo l'anamnesi e la valutazione è buona prassi concordare con il paziente gli obiettivi da perseguire. è tuttavia complicato talvolta definire le tempistiche, anche perchè spesso dipende proprio dal paziente stesso (ad esempio se segue le indicazioni del terapeuta, se fa i compiti assegnati in seduta ecc).
si confronti direttamente con chi la segue, anche questi aspetti sono importanti per acquisire una relazione di fiducia.
Saluti.

Dott.ssa Battilani Linda Psicologo a Maranello

14 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia cognitivo-comportamentale

Vedere più psicologi specializzati in Terapia cognitivo-comportamentale

Altre domande su Terapia cognitivo-comportamentale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77850

Risposte