Quando è necessario prenotare una seduta psicologica?

Inviata da Stef · 2 nov 2020

Salve, sono una ragazza di 22 anni. Sono sempre stata una ragazza timida e introversa fin da piccola. Questo mio modo di essere ha avuto alti e bassi nel corso degli anni, con momenti nell'adolescenza in cui la timidezza sembrava sparita completamente, momenti in cui invece è riapparsa. Ultimamente mi sto rendendo conto che la situazione sta diventando quasi invalidante. Mi ritrovo in alcune situazioni sociali in cui cerco di sembrare sicura di me stessa e da fuori lo sembro ma mi rendo conto di come nella mia testa durante una normale conversazione si annidano mille pensieri come "E ora cosa dico? Non ho mai niente da dire, a nessuno interessa quello che sto dicendo'. E in tutto ciò non vedo l'ora di ritirarmi perché mi passa la voglia di 'sforzarmi' così tanto. Sento che non mi sto godendo nulla realmente e mi sento più sicura soltanto quando mi ritrovo da sola perché posso finalmente rilassarmi. Nonostante questo, questi problemi dall'esterno non si notano affatto, sono capace di ridere e scherzare ma mi sento comunque sempre a disagio. Non saprei nemmeno come definire la strana situazione in cui mi trovo, ho pensato fosse un problema legato all'autostima ma ad essere completamente sincera credo di avere una stima di me abbastanza alta, non mi valuto quasi per niente in modo negativo, anzi, perciò non so se possa essere una crisi passeggera. Alla fine mi ritrovo a chiedermi sempre più spesso se sia il caso di iniziare una terapia psicologica oppure se la mia è solo timidezza e dovrei sforzarmi a uscire dal guscio che mi sono creata. Sono molto confusa.
Vi ringrazio per l'attenzione,
Cordiali saluti

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 NOV 2020

Cara Stef, certamente bisogna sentirsi pronti ad un lavoro su se stessi, e forse, scrivere su questa pagina, è il segnale che davvero Lei voglia migliorare se stessa e il modo in cui si percepisce all'interno dei contesti relazionali. Sarebbe interessante approfondire il motivo dei Suoi vissuti. Da cosa possono scaturire, dal momento che riporta di avere una buona autostima? Perchè non riesce a godersi nulla realmente? Le risposte a questi quesiti sono dentro di sé. Basta solo guardarsi dentro, con il giusto, professionale aiuto, per sviluppare e potenziare le nostre risorse interne- che utilizzeremo nei momenti di stress che la vita ci pone davanti-, e vivere appieno la nostra vita!
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

872 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 29950

domande

Risposte 102150

Risposte