Quale terapia iniziare?

Inviata da Simone · 22 feb 2016 Crisi esistenziale

Buongiorno. Dati gli eventi abbastanza pesanti avvenuti negli ultimi 12 anni della mia vita, sono arrivato al punto in cui non riesco più a farcela da solo. Ho sempre rimandato per questioni economiche e altro, ma ora so di aver necessariamente bisogno di intraprendere un percorso di terapia. Sono uno studente di psicologia al primo anno di università, ma non ci hanno ancora spiegato le differenze tra i vari tipi di terapia e come sapere quale è più adatta alla situazione del paziente.
Come faccio a sapere quale tipo di psicoterapia è più adatta alla mia situazione, tenendo conto che gli eventi che più mi hanno traumatizzato sono stati in questo ordine trasferimento da un paesino ad una città ostile, bullismo, malattia cronica intestinale, problemi a livello sociale, guerre nei confronti dei miei genitori, trasferimento fallito in un altra città con la mia ex ragazza?
Grazie in anticipo per la disponibilità

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 FEB 2016

Caro Simone,
purtroppo ll'università non ti insegnerà questa cosa e fino a che tu non farai una scuola di specializzazione credo che l'argomento ti resterà oscuro.
Posso anche dirti che questo sarà un argomento, anche dopo, un pò complesso perché per quanto ogni terapeuta scelga un suo indirizzo specifico nella fase di specializzazione, diciamo che la psicoterapia, in pratica, suppone che per ogni paziente vengono usati procedimenti specifici e adattati al suo caso e questo per ottenere il massimo risultato.
Qui vediamo che il terapeuta è un po' come un sarto che deve "cucire addosso" ad ogno paziente la sua terapia.
Spero averti fatto sorridere!
Nel tuo caso, e per i problemi che citi, ci possono essere tanti tipi di terapie valide, scegli piuttosto con cura uno psicoterapeuta con cui potrai sentirti a tuo agio.
Un caro saluto.
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6994 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 FEB 2016

Caro Simone,
condivido la risposta che ti ha dato la collega Francesconi ed aggiungo che, a mio avviso, un bravo psicoterapeuta oltre a padroneggiare il proprio approccio principale di formazione, dovrebbe conoscere ed utilizzare, a seconda del tema vivo e della situazione terapeutica anche altri approcci o almeno altre tecniche di approcci diversi, in una sorta di "cultura psicoterapeutica integrata".
A mio parere gli approcci più importanti sono :
-cognitivo-comportamentale
- psicodinamico
-gestaltico
-umanistico-esistenziale.
Cordiali saluti ed auguri per i tuoi studi.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7043 Risposte

20148 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2016

Caro futuro Collega, certamente comprendi che non è possibile dare una risposta semplice e razionale alla Tua domanda senza aver prima investigato insieme ad uno psicologo di buona esperienza lo spettro delle Tue difficoltà.
E questo Ti suggerisco di fare. D'altronde, se hai scelto questo campo di studi e questa stupenda professione, è addirittura un consiglio superfluo. Infatti vi sei giunto già da Te. Solo non sciupare altro tempo. La salute, il benessere psichico, viene prima di ogni altra cosa.
Con i migliori auguri. Dr. Marco Tartari, Asti

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

734 Risposte

438 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2016

Buongiorno Simone,
La terapia più adatta alle sue esigenze la stabilirà lei, dalla relazione che creerà con il suo terapeuta. Le consiglio di fare due colloqui con terapeuti diversi, così potrà fare un confronto. Se dovesse avere bisogno di aiuto nella scelta, mi può contattare tranquillamente. Un caro saluto, dott.ssa Valeria Bugatti.

Dott.ssa Valeria Bugatti Psicologo a Roma

105 Risposte

47 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 FEB 2016

Gentile Simone,
può valutare da solo da dove vorrebbe partire per giungere all'elaborazione necessaria di eventi e vissuti tenendo presente che la base sta nel come si trova con il terapeuta scelto. Se sente che il terapeuta la comprende, l'accetta, e se si sente rispettato, già è un ottimo presupposto. Lavorare sul passato ha il pregio di un lavoro alle radici, dove la parola che la persona porta in terapia è la verità di come ha vissuto e valutato le esperienze. L'impostazione sarebbe, allora, di tipo psicodinamico.
Spero di averle fornito degli spunti di riflessione
Cordiali saluti
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2824 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 FEB 2016

Buongiorno Simone,
in generale non esistono terapie più o meno idonee ad una specifica problematica (anche perché spesso le persone riportano vari problemi che nel corso del tempo si sono andati sovrapponendo!). Le terapie si distinguono però per la loro modalità di indagine (sia sul passato che sul presente), dal modo di entrare in relazione con la persona, dai tempi, dai costi ecc.. In generale però l'aspetto essenziale indice di un buon successo terapeutico è l'alleanza (costituita da empatia, fiducia, apertura, senso di comprensione ecc..) che si instaura tra terapeuta e persona. Per questo le consiglierei di ricercare liberamente un professionista della sua zona che le ispiri simpatia e accoglienza.
A disposizione per ulteriori informazioni,
un caro saluto,
dott.ssa Chiara Francesconi

Anonimo-127163 Psicologo a Fano

319 Risposte

256 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16850

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85700

Risposte