Quale percorso seguire? Da dove partire?

Inviata da Andrea · 14 mag 2021

Non so quello che scrivere e non so quello di cui ho bisogno, ma so di averne bisogno. Lo so che è un gioco di parole, ma credo che è importante perchè questo può già rendere l'idea.

Provo a spiegare un po la storia, poi se riesco formulerò il disagio.

Dal 2006 ho fatto alcuni periodi di terapia per depressione (in senso generico), non molti e in genere della durata di qualche mese. L'ultima terapia (cognitivo-comportamentale) l'ho fatta tra il 2017-2018 quando mi trovavo all'estero (uno dei verdetti fu "ansia"). Quest'ultima è finita visto il mio rientro in Italia. Anche dopo significativi progressi, la dottoressa mi aveva raccomandato di riprendere in Italia (preferibilmente con qualcuno specializzato nei contesti universitari), perchè la mia situazione non era sufficiente. Non ho ripreso, ma ho sempre sentito che dovrei, in realtà sento la necessità di dover essere seguito periodicamente.

Curiosando un po qua e un po la, tra le altre cose, mi sono imbattuto nelle definizioni di "depersonalizzazione" ma anche "delusional disorder". Non sta me a dirlo, ma tra molte altre cose, queste due sembrano descrivere bene la mia situazione attuale.

Tornando alla storia, devo aggiungere che il mio lavoro è nell'ambito universitario, che da anni sto affrontando con atteggiamenti autodistruttivi e costante insoddisfazione. Insoddisfazione tale che mi porta a pensare che la miglior situazione possibile anche quella più ambita, non mi soddisferebbe comunque.

Venendo alla richiesta:
non so da dove iniziare per affrontare queste questioni, da un lato vorrei riprendere un percorso con chi lo avevo già iniziato, quindi il CSM locale. Ma l'ultima volta (forse nel 2015?) sono stato liquidato con un "non hai un problema così serio per noi, abbiamo già molto lavoro per situazioni molto più serie". Cosa che comprendo. Per il resto non saprei quale percorso prendere, so solo che tra tutte quelle fatte, mi ero trovato bene con la terapia cognitivo-comportamentale. Consigli su dove cercare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 MAG 2021

Gentile Andrea,
Cerco di fornirle alcune indicazioni al meglio che posso.
Da un certo punto di vista non esiste L’ approccio perfetto bensì è utile capire se con quel professionista che si incontra si può trovare bene. Certo ci sono alcuni approcci più efficaci di altri ma quanto le ho detto è fondamentale per tanti motivi.
Trovarsi bene e sentirsi accolto per il proprio problema aiuta a gettare le basi per un progetto terapeutico condiviso che porti soddisfazione e benessere al paziente.
Il tipo di colloqui che si fanno in psicoterapia sono colloqui intimi ed è fondamentale che il paziente si senta a suo agio nel portare se stesso e le propri difficoltà.
Quindi premesso ciò è importante la solidità scientifica e teorica dell’approccio clinico del dottore che trova ma è ancor di più necessario l’innesco di una sintonia che promuova una relazione terapeutica volta al raggiungimento degli obiettivi di cura.
Io credo che con l’esperienza ha raccontato del csm sia venuto meno quest’aspetto di umanità.
Poi Andrea per quanto riguarda il dove cercare è relativo se a mio giudizio viene garantito ciò.
Si possono per esempio fare delle ottime terapie anche online.
Spero di essere stata utile, se ha bisogno di indicazioni più precise e necessità di scendere nel dettaglio se vuole possiamo fare ancora due parole di persona tramite un semplicissimo colloquio .
Rimango a disposizione
Dottoressa Riso Maria Lucrezia

Dott.ssa Maria Lucrezia Riso Psicologo a Padova

64 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 MAG 2021

Gentile Andrea,
visto che sono passati diversi anni potrebbe provare a contattare nuovamente il CSM locale al quale aveva fatto riferimento nel 2015, potrebbero essere cambiate le disponibilità. Se questo non dovesse dare esito positivo potrebbe anche provare a cercare un professionista in questo portale: può trovare sul profilo di ognuno di noi una breve presentazione corredata dall'approccio utilizzato in terapia, sulla base di questo potrà chiedere informazioni al terapeuta che le sembra più adatto a lei. Tenga in considerazione che molti di noi sono disponibili anche a svolgere terapia online.
Un saluto,
Dott.ssa Sara Cignini

Dott.ssa Sara Cignini Psicologo a Roma

70 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAG 2021

Caro Andrea,
può provare lo stesso a rivolgersi al CSM o al Consultorio della Sua città e se non sarà possibile iniziare con loro, rimane sempre la possibilità dei liberi professionisti. A volte il medico di base ha qualche nominativo, a volte sanno consigliare qualcuno gli amici, se Le va di chiedere a loro. Altrimenti può cercare su questo sito o su altri simili. Può filtrare la ricerca per il tipo di terapia, visto che ha già le idee chiare su questo, così come per zona geografica se vuole lavorare in presenza. Sulla scheda personale di ogni psicologo trova alcune informazioni ed eventualmente anche le opinioni di chi l'ha già conosciuto. Bisogna andare un po' a intuizione, cercare qualcuno che Le ispiri fiducia. Se non dovesse sentirsi a Suo agio, non ha alcun obbligo di proseguire, può cambiare. In bocca al lupo!
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

430 Risposte

199 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte