Psicoterapeuta non chiaro con i pazienti

Inviata da Vincenza Reder · 26 lug 2018 Terapia di coppia

Salve, tre settimane fa ho iniziato una terapia di coppia con il mio fidanzato, poiché anche stando da pochissimo insieme, avverte a volte un calo del desiderio nei miei confronti.
Ho chiamato ovviamente un sessuologo, alla prima seduta ci ha detto che avrebbe fatto tre incontri “conoscitivi”, dei quali due di coppia e uno individuale per poter comprendere meglio le problematiche e capire come iniziare la terapia.
Questa settimana è la seconda volta che lo stiamo incontrando individualmente ed anzi, al mio fidanzato ha già preso 4 incontri individuali settimanali. Io mi sento presa un po’ in giro perché non era quello che mi era stato detto alla prima seduta. Secondo voi devo abbandonare le sedute e cambiare sessuologo oppure chiarire con il dottore ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 LUG 2018

Buongiorno,

Le consiglio di non abbandonare la terapia, sicuramente ci sarà una motivazione, tuttavia è suo diritto conoscerla . Parli con il terapeuta

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2018

Buongiorno Vincenza, quando si apportano dei cambiamenti alla strategia terapeutica, le motivazioni bisogna (non è obbligatorio, ma è fortemente consigliato) darle "prima" dei cambiamenti stessi. Darle "durante", per come la vedo io, è già un po' tardi. Figuriamoci "dopo". Sicuramente, il collega avrà avuto le sue motivazioni, tuttavia le "sue" motivazioni dovrebbero, durante l'evolversi della terapia, diventare le "vostre" motivazioni. Il terapeuta è esperto della strategia clinica, il o i pazienti sono esperti delle loro esistenze ma terapeuta e paziente/i devono diventare (insieme perché è sempre una novità) esperti di quella specifica relazione clinica. Come detto dai colleghi in precedenza, è vostro diritto chiedere i perché (poi, se non li comprendete, bisogna anche affidarsi al professionista) ma, se non vi convincono o avete perso fiducia (capita, talvolta, e non è detto che qualcuno, tra terapeuta e paziente ne abbia qualche responsabilità), allora potreste iniziare a pensare ad altre possibilità.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti
Psicologo-Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

719 Risposte

1064 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 LUG 2018

Buongiorno Clara,
chiarisca questi aspetti con il terapeuta a cui vi siete rivolti, è un suo diritto avere tutte le informazioni del caso e capire come mai ci sono state queste variazioni rispetto agli accordi pattuiti.

Dott. Alberto Mordeglia

Dott. Alberto Mordeglia Psicologo a Busca

81 Risposte

119 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 LUG 2018

Gentile Clara,

le consiglio di chiarire questi dubbi con il professionista che vi segue.

Cordialmente,

SP

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

343 Risposte

123 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86650

Risposte