Psicologo e terapia

Inviata da Ludovica · 28 giu 2020 Psicoterapia

Salve vorrei intraprendere un percorso psicoterapeutico.
Ho perso il padre a 18 anni e ho accumulato tanta sofferenza che si ripercuote nella mia vita da adulta (ho 29 anni) sono problemi legati all'ansia, paura di parlare in pubblico (a volte con parenti) senza evidente motivo.
Per me sta diventando un problema insormontabile sia nel mondo del lavoro che nella vita sociale.
Ho provato ad espormi, ho letto libri, tecniche ma non riesco.
Penso di avere delle qualità: sensibile, generosa a volte coraggiosa ma questa ansia, questa paura di parlare non mi fa stare serena, ho affrontato diverse situazioni imbarazzanti per questa causa.

Ho deciso di parlare con qualcuno per capire quale sia il mio problema e il perché non riesca a vivere questa vita serenamente.
Secondo il vostro gentile consiglio quale terapia è più consona per la mia problematica?

Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GIU 2020

Buongiorno Sara, nonostante alcune evidenze propendano per alcuni modelli (ma bisogna sempre vedere come siano state prodotte tali evidenze), personalmente le porto la MIA evidenza clinica, di quasi 20 anni (che poi è, suffragata, anche in letteratura). Ciò cui dovrebbe porre maggiore attenzione è la relazione con la/il terapeuta. A prescindere dal modello, è importante che, con questa persona, lei si senta di poter parlare di cose intime e personali, non si senta giudicata, ma protetta e accolta. Dovrebbe percepire la/il collega genuinamente interessato e, già dalle prime sedute, sentire che "qualcosa", dentro di lei, stia accadendo. Non per forza un cambiamento, ma che alcuni temi personali vengano affrontati in modo diverso dal solito. Tuttavia, così come noi psicologi, quando scegliamo la specializzazione, ne scegliamo una che possiamo indossare come un vestito comodo, senza pretendere questo dalle sue scelte, anche lei potrebbe trovarsi meglio con un modello molto più pratico e che faccia fare esercizi (ma questo non vuol dire che vada meno in fondo alle sue sensibilità) oppure un modello che, fin da subito, esplori direttamente il suo mondo emotivo, ma potrebbe volerci più tempo. Per questo, e termino, la invito a fare almeno due "primi" colloqui con due colleghi di modelli differenti. Poiché la scelta del terapeuta è fondamentale, questo potrebbe aiutarla (anche se non è una garanzia, ci vuole qualche seduta in più, in genere, per capire come ci si stia trovando con quella/quel specifico terapeuta) in tal senso.
P.S.: potrebbe essere utile che, prima di scegliere la/il collega, lei rifletta quali temi/sensibilità/ emozioni/etc. siano, in questo momento, davvero problematici e condizionanti e li porti al primo colloquio. Questo per iniziare a dare informazioni importanti alla/al terapeuta. Poi, insieme, si deciderà quali potranno essere gli obiettivi iniziali e di lungo periodo della terapia.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

734 Risposte

1146 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2020

Buonasera Sara,

è bello leggere che ha fatto dei tentativi per superare le difficoltà che sente.
Indipendentemente dal risultato attivarsi è già un primo passo per non restare immobili.

Diversi studi evidenziano come la terapia cognitivo-comportamentale sia la più efficace per problemi legati all'ansia, ma poiché potrei sembrare di parte La invito a verificarlo. Sicuramente, però, la relazione terapeutica e la fiducia che sia crea hanno un valore molto forte.

Mi occupo di disturbi d'ansia da diversi anni, so bene come possa sembrare un nemico invisibile. Sicuramente le qualità che già descrive possono essere valide risorse per costruire delle nuove strategie di fronteggiamento delle situazioni che ora non riesce ad affrontare.

Sono certa che farà la scelta più giusta per Lei.
In bocca a lupo!

Roberta Collalti
Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Roma

Dott.ssa Roberta Collalti Psicologo a Roma

17 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 GIU 2020

Buongiorno Sara, è apprezzabile che Lei si sia informata e abbia provato a risolvere la Sua difficoltà, così come è molto bello che Lei ora ricerchi una indicazione rispetto alla terapia. Le rispondo: in letteratura, benché i risultati finali delle terapie siano perlopiù equivalenti, la terapia tipo cognitivo-comportamentale è tra quelle consigliate per difficoltà come quelle da Lei percepite. Inoltre, sarà importante che Lei trovi un terapeuta con cui si senta a proprio agio e libera di aprirsi con fiducia. Anche le variabili logistiche (online o presenziale), economiche, e soggettivo-emotive (ad es, impressione "a pelle") sono utili mezzi per la scelta adatta. Detto questo, un veloce consiglio sulla Sua situazione: siamo il nostro passato tanto quanto il nostro futuro, e fortunatamente, nulla di ciò che ci accade ci determina in modo completo e imprescindibile. La sofferenza accumulata andrà messa a tema nel percorso, ma l'obiettivo è sempre quello di costruire possibilità future e identitarie, che oggi Le sono precluse per via dell'ansia e dell'impossibiltà di parlare in pubblico. Il motivo per cui libri e tecniche non risolvono il problema è che Lei non ha un problema tecnico, ovvero, non è "incapace": semplicemente, fa esperienza di qualcosa che La mette in scacco. E l'esperienza si affronta con l'esperienza, non con esercizi tecnici; ecco perchè la terapia, per essere efficace, non dovrà limitarsi a "quattro chiacchiere" settimanali ma dovrà includere esercizi, esperienze, e vita vissuta che nella settimana Le permetterà di riposizionarsi alla luce delle rifigurazioni compiute in seduta. In bocca al lupo per la Sua terapia, con impegno e motivazione avrà successo! A disposizione, DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1022 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicoterapia

Vedere più psicologi specializzati in Psicoterapia

Altre domande su Psicoterapia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101250

Risposte