Problemi nel lasciarsi alle spalle la ex

Inviata da NC · 9 dic 2016 Terapia di coppia

Buongiorno,
sono 4 mesi ormai che la mia ex mi ha lasciato perché non nutriva più sentimento.
Purtroppo so che non ha un altro e questo mi porta a continuare a cercarla con la speranza di farle cambiare idea "prima che sia troppo tardi". Ad ogni e-mail che le mando (una ogni 10 giorni circa) lei non risponde ma questo non mi far perdere comunque la voglia di scriverle per dimostrarle il mio sentimento. Vorrei tanto riuscire a trovare la forza per non contattarla più, anche perché non voglio sembrare una persona ossessiva (non lo sono mai stato quando eravamo insieme).
Come posso fare per smettere di scriverle? Ho già intrapreso un percorso di terapia che ha rilevato il problema dell'angoscia da separazione, ma ciò non elimina comunque il desiderio di contattarla.
P.S. Ho cancellato i suoi contatti dal telefono... più difficile è toglierli dalla mente.
Spero di trovare in voi qualche consiglio ulteriore.
Grazie anticipatamente

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 DIC 2016

Gentile anonimo
deve solo aver pazienza, perchè ha già iniziato un percorso di psicoterapia. Questo l'aiuterà a superare le sue difficoltà e il suo dolore.
Ora cerchi di concentrarsi su di sè; più riuscirà a far questo, maggiori saranno le probabilità di controllare il suo impulso a contattarla.
Cordialmente

Dr.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

563 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 DIC 2016

Gentile NC,
nel percorso di psicoterapia, lei avrà la possibilità di analizzare, con l'aiuto del terapeuta, il tipo di relazione e la sequenza degli eventi che ha portato la sua ex a disinvestire il sentimento che prima nutriva nei suoi confronti.
Ciò le potrà essere utile per gestire meglio altre relazioni future.
Per quanto può essere doloroso, lei deve rendersi conto che non ha senso una relazione in cui non c'è più reciprocità ed anche se scrive una sola e-mail ogni 10 gg. rischia ugualmente di manifestare un comportamento ossessivo che per altro non la aiuta e non porta risultati.
Continui il suo percorso di psicoterapia e vedrà che gradualmente uscirà da questa situazione.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7331 Risposte

20657 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 DIC 2016

Caro NC,
separarsi da una persona comporta sempre un grande cambiamento e ciò fa paura. Non è facile per nessuno e per lei è un po’ più difficile in quanto, come ha fatto emergere nel suo percorso terapeutico intrapreso, prova molto angoscia di fronte alla separazione. Gli elementi che le fanno capire che la sua ex in questo momento non vuole ricominciare gli ha davanti agli occhi, le ha parlato del fatto che non è più innamorata di lei e non risponde alle sue email per non darle false speranze o illuderla di qualcosa che non è. Ha fatto benissimo a iniziare un percorso terapeutico e credo che piano piano riuscirà a superare questo momento che la sta turbando molto. E’ stato molto bravo e coraggioso a cancellare i recapiti della ragazza dal telefono. Come altro consiglio pratico può provare, se se la sente a posticipare, ancora di qualche giorno l’intervallo da una email all’altra passando da 10 a 15 o 20 gg, fino ad arrivare a non scriverle più e semmai, se sente proprio il bisogno di scrivere, provare ad esprimere ciò che sente su un diario personale. Può anche iniziare a mettere tutte le cose che sono legate alla vostra storia dentro ad una scatola e chiuderla fino ad arrivare a provare a scrivere una lettera senza inviarla in cui dice addio alla sua ex. Per farla breve fare dei piccoli passi alla volta in cui piano piano riesce a superare questo senso di angoscia e riprendere in mano al sua vita. So che è difficile ma credo che ce la farà soprattutto affidandosi al suo terapeuta che sicuramente saprà sostenerla in questo difficile momento. In bocca al lupo

Dott.ssa Laura Bustiani
Psicologa – Psicoterapeuta Pisa-Lucca

Dott.ssa Laura Bustiani Psicologo a Pisa

7 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 DIC 2016

Buonasera, se per lei questa storia è stata importante e non è stato lei a volere che finisse dal mio punto di vista è normale che continui a pensarci e che abbia il desiderio di contattare la sua ex. Il punto è: quanto sono frequenti, intrusivi ed invalidanti questi ricordi e questo desiderio di contatto? Probabilmente per lei la fine di questa relazione ha rappresentato un vero e proprio lutto che deve essere adeguatamente elaborato.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

311 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte