Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Problemi di coppia...gravi...?

Inviata da Benny · 26 mar 2018 Terapia di coppia

Buongiorno, sono una ragazza di 18 anni e sono fidanzata da un anno con un ragazzo. Ho bisogno di aiuto per un problema e non riesco a uscirne.. credo di essere dipendente affettivamente da lui. A volte sento di non amarlo perché quando sono con lui sono annoiata e scocciata ma quando non c’e mi innervosisco... se è online e non mi risponde, se non si collega... e vorrei averlo con me. Forse è una sorta di controllo. Mi da fastidio tutto di lui... se parla con qualcuno, se saluta gli amici, se si “fissa” per ore su una chat e mi trascura, se è un po’ acido con me, se deve giocare una partita perché odio che si diverta senza me. Ora voi penserete che io ho solo lui, non è cosi, ho amiche ed esco con loro, studio, ma comunque mi faccio sentire e metto sempre lui in primo piano. Ultimamente mi fa sentire trascurata e mi tratta male, non fisicamente, ma mi ignora o è freddo con me... si dimentica di tutto e non mantiene alcuna promessa perché secondo lui “può promettere ma è libero di non mantenere.” Non voglio lasciarlo perché starei malissimo, ma contemporamente voglio.... non ho paura della solitudine ma ho paura di stare male e di pentirmene. Già ci lasciammo e stetti malissimo, volevo morire e mi mancava troppo. Il punto è che in questi casi in cui credo di doverlo lasciare comincio a pensare ai ricordi passati.. e al fatto che “non lo vedrò più”. Ma oltre a questi problemi cè ne sono altri... lui è dipendente dalla madre e la madre è una pazza furiosa manica del controllo e ansiosa che lo chiama sempre e io questo non lo tollero più... Ma non potrei lasciarlo, perché sarebbe come un lutto e non riuscirei ad accettare che una persona, importante per me, svanisca così nel nulla. Ma sto male, sono gelosa di tutto ma contemporaneamente mi da fastidio tutto di lui... non so come uscirne... non ditemi di svagarmi perché non cambia nulla... però vi chiedo davvero aiuto perché mi sto logorando.. anche se studio, comunque ho l’impulso di vedere cosa fa e scrivergli o se esco, ci parlo comunque... cosa posso fare? Che problema ho e come ne esco?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 MAR 2018

Gentile Benny,
la dipendenza affettiva è una forma di amore ossessivo, simbiotico, fusionale, dove il partner spesso non è gratificante e la relazione è insoddisfacente.
Valuti l'opportunità di un percorso psicologico, che l'aiuti nella comprensione dei suoi sentimenti ed all'attivazione di risorse che le permettano di guardare in maniera più distaccata e critica questa relazione.
Recuperare il suo benessere e la sua libertà emotiva, è fondamentale.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1347 Risposte

1183 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte