problemi d'amore: come posso dimenticare il mio ex?

Inviata da sara il 12 set 2013 Terapia di coppia

come posso dimenticare il mio ex dopo quasi 2 anni che mi ha lasciata con uno squallido sms e nonostante io sia sposata adesso e abbia una figlia?Ho qualche problema?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Sara, il nocciolo della questione, a mio parere, è da ricercarsi nelle motivazioni che la inducono a ripensare al suo ex, nonostante abbia ricostruito la sua vita con un matrimonio e una figlia.
Per farlo sarebbe utile avere maggiori informazioni circa la sua attuale relazione e, per ipotesi, la presenza di elementi conflittuali o di disaccordo che potrebbero indurla ad aver messo in discussione qualcosa, arrivando ad un eventuale confronto tra il presente ed il passato.
Provi a riflettervi, ma se il suo senso di disagio dovesse permanere, a rischio di creare problemi ed instabilità di coppia, potrebbe considerare l'ipotesi di un percorso di sostegno psicologico.
Rimango a disposizione per chiarimenti.
Cordialmente.
Dott.ssa Alessia Sorsi

Dott.ssa Alessia Sorsi Psicologo a Piacenza

76 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Sara,
non è facile trovare la pace dentro di noi stessi, quando si amo stati lasciati in una maniera brusca e senza una chiara spiegazione. Rimangono tutti i dubbi perchè. come mai e mica ho sbagliao io...?
Deve secondo me adesso che è pasato tempo di trovare modo e di chiedere a questa persona una valida spiegazione, soltanto cosi potrà con il tempo dimenticare l' offesa.
Buona fortuna

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

136 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Essere lasciati senza sapere e comprendere la causa rende difficile farsene una ragione!
Pur tuttavia è necessario, affinchè la Sua vita affettiva riprenda tutta la serenità necessaria.
Si deve pensare all'abbandono come ad un LUTTO, alla perdita di una persona cara, di un progetto, di un sentimento; e come tutti i lutti ha bisogno di un tempo per essere "digerito", elaborato. Passati due anni Lei ha bisogno di essere aiutata da uno psicologo, in quanto il meccanismo dell'elaborazione può essersi inceppato bloccandola in una situazione di immobilità nel lutto. RSi rivolga con fiducia anche ad un Consultorio, c'è il segreto professionale! Un augurio.

Dr.Brunialti, psicoterapeuta sessuologa clinica, psicologa europea Psicologo a Rovereto

212 Risposte

671 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Sara sembra che lei non abbia ancora messo fine alla sua storia precedente. E' finita senza lasciarle possibilità di replica, con un sms che toglie dignità e pienezza a quello che lei ha vissuto.
Dovrebbe esplorare meglio le emozioni per quella persona, comprendere cosa appartiene alla sfera dei sentimenti per lui e cosa a quello che lei prova per il suo abbandono e a quanto questo ha influito nelle sue scelte successive.
Non esiti a contattarmi se volesse approfondire.

Dott.ssa Rosalba Serra Psicologo a Mazara del Vallo

9 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Beh, ci sono tante cose da considerare cara sara. Innanzitutto quanto è durato il vostro rapporto, com'era, come lei viveva, quali emozioni le ha lasciato ecc...Se rimaniamo attaccati a una situazione passata bisogna sempre andare a capire a COSA di quella situazione rimaniamo attaccati. A volte il sostegno di uno psicologo potrebbe essere utile in questi casi.

Dott.ssa Chiara Pica - Studio SomaticaMente Psicologo a Grosseto

317 Risposte

299 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

buongiorno Sara
sembra che per lei il suo ex ricopra un ruolo importante. forse le sarebbe d'aiuto capirne i motivi, magari con il supporto di una psicologa della sua zona.

cordiali saluti
dott.ssa Manuela Vecera

Dott.ssa Manuela Vecera Psicologo a Torino

131 Risposte

140 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile utente,
certo che le informazioni che ci fornisce sono davvero poche....
quindi possiamo solo tirare ad indovinare, è probabile che lei non abbia "perso" soltanto una persona ma un progetto di vita, un futuro, che forse non si è ancora sbloccato.
La risposta alla sua domanda è no, se lei riesce a fare le cose che faceva prima della separazione, quindi se ha una buona qualità della vita.
Solitamente chi rimane ancorato al passato ha delle difficoltà nel presente, nella qualità della vita presente.
ci vuole fornire qualche altro dettaglio in proposito?

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

368 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sara,
talvolta le separazioni possono essere assimilate ad dei veri e propri lutti. Evidentemente lei non ha saputo elaborare e/o affrontare un'adeguata separazione da questa persona. Le suggerisco in tal senso di consultare un Collega di persona che la possa indirizzare verso questa comprensione.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

676 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sara,
L’individuo si muove spinto da Bisogni Fondamentali.
Quando " tali bisogni" non vengono soddisfatti in modo pieno e soddisfacente, si innesca una costante richiesta di soddisfazione e la ricerca continua di appagamento.
Quale bisogno il suo ex "riusciva ad appagare" in modo pieno e soddisfacente"?
Provi a vivere pienamente la sua storia attuale, ricercando in essa completezza ed appagamento.
Se il disagio dovesse persistere, la invito a consultare uno specialista, che possa aiutarla a far chiarezza nel suo cuore e nella sua mente.
Cordialmente,
Dott.ssa Raffaella Orlando

Dott.ssa Raffaella Orlando Psicologo a Napoli

201 Risposte

90 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sara,
spesso è necessario un tempo e un percorso di elaborazione per superare del tutto una separazione che ha lasciato un forte segno e un grande dolore. Se non si sente sufficientemente serena può rivolgersi ad uno psicologo che la aiuti ad affrontare questa situazione e a capire le motivazioni profonde che la tengono ancora legata al suo ex e alla sofferenza che le ha provocato. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

992 Risposte

458 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77150

Risposte