Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Problemi con mio marito...che fare?

Inviata da Anoni12 · 15 mar 2020 Terapia di coppia

Non avendo avuto risposta lo ripubblico giusto per sapere come comportarmi e cosa fare Salve a tutti ho sempre avuto problemi con mio da quando ci siamo conosciuti mi ha sempre risposto male. Ricordo un fatto accaduto 12 anni fa quando mio padre ebbe un inizio di infarto e io che piangevo davanti a mio marito e lui mi risponde magari moriva (eppure stavamo insieme da pochissimi mesi nemmeno conosceva i miei genitori). Stiamo insieme da 12 anni 10 di convivenza 28 anni io e 33 lui due bambine di 7 e 2 anni. Come dicevo sopra mi ha sempre tratto male qualsiasi cosa facevo o faccio era tutto sbagliato e colpa mia se i miei bambini disegnano oppure scrivono e non volendo hanno scritto la tovaglia di casa inizia a dirmene 3000con offese verso di me tipo magari morivi da quando ti conosco mi va tutto male sei la mia rovina spero che ti prenda un tumore sono Ladra ecc ecc. All'inizio non ci facevo caso e andavo sotto come un cagnolino come quando va dal suo padrone, adesso da quando è successo che ho consumato una parte di soldi suoi senza dirlo. (Che poi ho dovuto dirlo io sia a lui he a mia suocera ma credevo che fossero anche i miei e da premettere che mi dava i soldi contati per fare la spesa) la situazione è peggiorata ci sono momenti che mi tratta bene diciamo e momenti che è insopportabile e io non ne posso più mi chiama Ladra mi dice che ho tolto il pane ai miei figli che mi deve far soffrire piano piano che non mi uccide per i bambini e tante altre sta sempre a contare soldi se mancano se aumentano questo problema lo ha sempre avuto da quando lo conosco. Io non lo sopporto più e non sopporto nemmeno la madre che si è messa in mezzo (quasi ad arrivare alle mani) a noi e ha raccontato tutto a mia figlia grande dicendo che io sono ladra e che quando diventerà grande papà ti racconterà tutto così tu buttai un calcio alla mamma (parole del figlio e della madre). Apparte questo fatto di mia suocera ha voluto comandare sempre lei su i miei figli e se io ricevono che una cosa non potevano farla lei insisteva fin a che io come un cane dicevo si. Non mi dilungo sulla situazione di mia suocera altrimenti starei qui a scrivere fino a domani. Le mie domande sono come posso andarmene da qui senza far soffrire i miei figli il distacco del padre? Come posso fare a capire se lo amo o meno ancora?. Grazie a chi mi rispondere spero in una risposta buona giornata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 MAR 2020

Gentile Anoni12, la situazione che vive con suo marito è davvero svilente, dal suo messaggio sembra che lei abbia già preso coscienza dell'incapacità di tollerare oltre il suo cattivo comportamento. Capisco che ci sia la preoccupazione per la sofferenza dei vostri figli a causa della separazione, allo stesso tempo credo che per loro vedere i propri genitori in brutti rapporti o sentire proprio padre dire cose così brutte a loro madre non faccia bene e non sia nemmeno un buon esempio.
Se decidesse di separarsi sarebbe bene parlasse ai suoi figli spiegandogli che anche se i genitori si separano loro potranno vedere entrambi e che mamma e papà continueranno ad essere i loro genitori anche se vivono separati e si prenderanno sempre cura dei propri bambini.
Saluti, Sara Vassileva psicologa psicoterapeuta

Dott.ssa Sara Vassileva Psicologo a Genova

107 Risposte

40 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte