Problemi con la sessualità

Inviata da Barbara · 27 feb 2019 Problemi sessuali

Arrivare a quasi 24 anni e non provare piacere con un ragazzo, per me è una cosa grave. Ho perso la mia verginità all'età di 20 anni. Ho deciso di aspettare perché prima non me la sentivo.
Quando ho rapporti con i ragazzi (con ragazzi che ovviamente mi attraggono fisicamente) mi bagno ma non provo piacere. Non riesco a capire dove sia il problema, se sono io o se sono loro che non sono capaci di mettermi a mio agio.
Il problema è che capita con tutti. Non so come fare. Perché vorrei tanto provare qualcosa. Caratterialmente sono una tipa razionale, che si lascia andare poco. Però ho notato che anche quando mi sforzo di lasciarmi andare non sento niente,come se ci fosse un blocco.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 MAR 2019

Gentile Barbara,
sembra che il disturbo da lei lamentato non riguardi la fase dell'eccitazione bensì quella dell'orgasmo.
Sarebbe allora importante sapere se si tratta di anorgasmia primaria (cioè l'orgasmo non è stato mai raggiunto nè da sola nè con il partner) oppure secondaria (cioè dopo una prima fase orgasmica è subentrata l'anorgasmia o anche l'orgasmo può essere raggiunto solo con certi mezzi di stimolazione).
In ogni caso è consigliabile che lei intraprenda un percorso psicologico con un terapeuta preferibilmente con competenze di sessuologia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, ,psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7640 Risposte

21334 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAR 2019

Cara Barbara, buongiorno. lei dice che:

"Caratterialmente sono una tipa razionale, che si lascia andare poco. Però ho notato che anche quando mi sforzo di lasciarmi andare non sento niente,come se ci fosse un blocco."

Il fatto è che non ci si sforza per lasciarsi andare.

Quando ci si lascia andare lo facciamo perché il lasciarsi andare è naturale. E' la cosa più naturale che si possa fare in quel momento.

Quindi, a prescindere da chi mette a proprio agio chi (se i ragazzi o lei, con molta probabiltà è una via di mezzo, visto che i partner si influenzano reciprocamente), lo sforzarsi è proprio una strategia inefficace ai suoi obiettivi.

Lei si definisce razionale, probabilmente apprezza tenere le cose sotto controllo (è un'intuizione, non è una verità).

Se dovessi darle delle indicazioni, sarebbero quelle di immaginare una Se Stessa che sa lasciarsi andare, che sa godere dell'incontro con l'altro. E notare tutte le possibili differenze.

Una cosa: la sessualità, come dice l'altra collega, è cosa complessa. E non tutti gli Psicologi, se specificatamente formati, possono essere utili in tal senso.

Se dovesse cercare un collega per un aiuto, lo cerchi con formazioni specifiche in sessuologia o in consulenza sessuale.

Le auguro un'ottima giornata,

Dott. Amatulli



Dott. Antonio Amatulli hipnoterapeuta Psicologo a Lucca

67 Risposte

105 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 MAR 2019

Gentile Barbara, le ipotesi per spiegare il suo problema possono essere molteplici. Da parte mia le consiglio un percorso psico-sessuologico. Non tutti gli psicologi, infatti, hanno competenze adeguate per affrontare la sua problematica. Potrebbe essere adeguata una psicoterapia tradizionale ma non è sicuro al 100%.
Un cordiale saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1011 Risposte

439 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 FEB 2019

Gentilissima Barbara, da quanto scrivi traspare la forte delusione rispetto alle aspettative di piacere legate ad un rapporto sessuale. Il piacere è molto soggettivo e non tutti proviamo le stesse sensazioni con le stesse modalità e non ci sono regole. Secondo punto, più cerchi e ti sforzi di lasciarti andare più otterrai l' effetto contrario. Questa modalità errata di porsi nei confronti della sessualità può essere superata in tempi brevi. Rivolgiti ad uno psicologo con fiducia. Alessandra Dott. Monticone, psicologa approccio breve strategico

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

326 Risposte

130 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 FEB 2019

Gentile Barbara,
la sessualità è una dimensione complessa in cui convergono aspetti emotivi, psicologici di rilievo, riguarda il rapporto con il proprio corpo ed è sempre caratterizzato implicitamente da pensieri, fantasie, atteggiamenti specifici. Ogni persona ha un modo diverso di vivere il piacere, forse la difficoltà che vive è nel vivere pienamente il momento. Si è descritta come persona piuttosto razionale, lasciarsi andare per lei può essere difficile.
Da quanto tempo rileva il problema? I primi approcci come li ha vissuti? Se vuole può scrivermi privatamente vista la delicatezza degli argomenti.
Queste ipotesi dovrebbero essere validate da una conoscenza della sua storia personale, per tale motivo un percorso psicologico, anche breve potrebbe esserle utile.
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa




Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2768 Risposte

2321 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Problemi sessuali

Vedere più psicologi specializzati in Problemi sessuali

Altre domande su Problemi sessuali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30700

domande

Risposte 105250

Risposte