Problemi con il mio fidanzato; non so più se lo amo

Inviata da settembre · 12 giu 2020 Terapia di coppia

Gentilissimi Dottori, buonasera! Vorrei parlarvi di un mio problema che non riesco a raccontare a nessuno, se non a voi che siete psicologi.

Sono una ragazza di 21 anni.
Premetto che dopo 4 anni di rottura con il mio fidanzato, quest'anno siamo tornati assieme perché lui prima si era infatuato di un'altra e sono stati assieme per 4 anni.
Quando io ho conosciuto lui avevo 13 anni, lui ne aveva 18 e inizialmente siamo stati due anni assieme perché appunto poi lui si è fidanzato con l'altra.
Durante quei due anni me ne ha combinate un bel po' nel senso che mi ha lasciata diverse volte per altre in quanto era sempre indeciso su di me.
Nel 2018 è ritornato da me, scusandosi molte volte e chiedendo il mio perdono.
Mi ha dato tutto il tempo possibile affinché io potessi perdonarlo e bene si l'ho perdonato perché lo amavo ancora.
Lui è stato il mio primo grande amore e non desideravo altro.
Lo volevo con me per sempre.
Dopo mesi e mesi di rifrequentazione, abbiamo deciso di metterci di nuovo assieme quest'estate a luglio.
Tutto ad un tratto, pochi mesi fa, ad Aprile 2020, l'ho rivisto dopo lunghi e lunghi giorni di quarantena e sembrava che il mio sentimento verso di lui fosse cambiato.
Ho iniziato a chiedermi "lo amo ancora o no?
" e fino ad oggi mi continua a tormentare questa domanda.
Non capisco proprio da cosa sia nata.
Praticamente l'ho guardato ed è nato questo dubbio che ripeto è da due mesi che mi tormenta.
È inoltre da 7 anni che ogni tanto mi viene qualche attacco di panico quando sono stressata, principalmente adesso che frequento l'università mi capita più spesso.
Quello che posso aggiungere è che questi dubbi mi sono iniziati a venire ad Aprile che è stato per me un mese molto stressante per lezioni ed esami universitari che alla fine non sono riuscita a dare.
Quello che mi chiedo è se il chiedermi e interrogarmi continuamente sul fatto se lo amo o meno sia una mia fissazione perché non è possibile che io sono sempre stata innamoratissima di lui e tutto ad un tratto mi faccio questa domanda e ancora oggi continuo a farmela.
Sono molto dispiaciuta, non avrei mai creduto di poter arrivare a chiedermi qualcosa del genere verso di lui.

È una situazione complicata perché nonostante questa domanda mi tormenti io continuo a sognare di sposarlo, di avere una famiglia e un futuro con lui.

Spero possiate aiutarmi, vi sarei grata.

Cordiali saluti!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29650

domande

Risposte 100900

Risposte