Non puoi recarti in nessun centro?
Trova uno psicologo online
Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Problemi ad avere rapporti sessuali

Inviata da Barbara il 29 mag 2018 Problemi sessuali

Prima pensavo che il mio senso di insoddisfazione fosse legato alla mancanza d'amore, ora che l'ho trovato continuo a sentirmi così, ma non ho capito perché. Mi trovo bene col mio ragazzo. L'unico "problema" è che non riesco ad avere un rapporto completo. Non provo niente e mi sento spesso bruciare , (premetto che ho perso la verginità l'anno scorso e nonostante sia passato un anno continuo a non provare niente in quell'ambito) ma non perché lui non mi attiri, anzi, non lo so perché, forse il problema sono io. A me dispiace perché comunque lui è molto preso. Forse sono io che non riesco a rilassarmi o forse lui non è la persona giusta. Poi l'altro "problema" è che non guadagna abbastanza e mia madre dice che secondo lei devo lasciarlo stare e trovarmi un ragazzo che sia più stabile economicamente parlando. Vabbè ma io ci tengo a lui non voglio lasciarlo stare per questo, alla fine ha 22anni deve fare ancora tante esperienze lavorative, è all'inizio..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Barbara,
Concordo con la collega che il primo passo da fare sia rivolgersi ad un ginecologo che possa verificare l'assenza di cause di natura fisica che spieghino la difficoltà sessuale: qualora non vi siano fattori fisici che impediscono una soddisfacente attività sessuale, le consiglio di rivolgersi ad un sessuologo, che può aiutarla a capire come risolvere questo aspetto.
Dalle sue parole, però, deduco ci siano difficoltà legate al giudizio di sua madre, che potrebbe essere motivo di conflitto con il suo compagno, aspetto che può manifestarsi nell'impossibilità di raggiungere l'intimità sessuale. Sarebbe utile per lei rivedere meglio il vostro rapporto e capire che tipo di influenza ha su di lei il giudizio di sua madre, per evitare che le sue parole si ripercuotano sulla vostra storia. Inoltre attraverso un percorso sessuologico, potrà analizzare con un esperto anche il "contorno" della sua difficoltà, ad esempio: quando ha iniziato ad avere queste difficoltà? È successo qualcosa nel periodo immediatamente precedente? C'è qualcosa che ha turbato la vostra relazione e che magari non è stato affrontato? Le domande possono essere moltissime e l'aiuto di un esperto potrebbe aiutarla.

Cordiali saluti

Dott.ssa Francesca Falco

Dott.ssa Francesca Falco Psicologo a Montesilvano

4 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Barbara,
per l'aspetto del fastidio durante l'intimità le consiglio una visita ginecologica, per escludere cause organiche. Per quanto riguarda l'aspetto psicologico probabilmente lei fatica a lasciarsi andare, andrebbe approfondita la tematica e il tipo di relazione che ha instaurato con questo ragazzo.
Inoltre racconta che la propria famiglia d'origine, in particolare la madre non accetta questa relazione.
Un percorso di counseling potrebbe esserle utile per chiarirsi e comprendere quali sono i reali sentimenti verso questo ragazzo.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2528 Risposte

2107 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Problemi sessuali

Vedere più psicologi specializzati in Problemi sessuali

Altre domande su Problemi sessuali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16050

psicologi

domande 20750

domande

Risposte 80400

Risposte