Problema di sentimenti

Inviata da Laura · 19 apr 2022 Terapia di coppia

Buongiorno, ho un problema che mi perseguita da un po’, io convivo con il mio ragazzo da 7 mesi, sono andata a vivere da lui dopo un mese che ci siamo messi insieme( io vivevo in Lombardia lui in Lazio). Da un po’ di tempo non provo più attrazione fisica per lui ma la cosa che mi perseguita di più è che provo dei sentimenti per il mio migliore amico( che è anche il suo) . Io so che questo mio migliore amico prova dei sentimenti per me da mesi, è da un periodo ogni volta che lo guardò penso che siamo molto bello, che vorrei passare più tempo possibile con lui e mi immagino un futuro con lui. Io comunque amo il mio ragazzo ma è da un periodo che sto meglio con il mio migliore amico. Non so se c’entra il fatto che il mio ragazzo lavori sempre perciò ci vediamo solo a casa e quando torna si mette al computer e passiamo pochi momenti intimi insieme . Penso di amarli entrambi e io sarei disposta pure ad una relazione aperta ma loro so di no, cosa dovrei fare ?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 APR 2022

Buongiorno Laura,
La situazione delicata che descrive richiede prima di tutto che Lei faccia chiarezza dentro di se'. Lei si descrive combattuta tra l'attrazione fisica ed i nuovi sentimenti che prova per il suo amico e i sentimenti che ancora sente per il suo ragazzo, nonostante i problemi presenti nella relazione. Innamorarsi dell'amico comune puo non essere una realta' facile da accettare, provi a chiedersi se e' presente in Lei un senso di colpa, che non le permette di esprimere liberamente i suoi sentimenti. D'altra parte, quella per l'amico potrebbe essere un'infatuazione passeggera, dettata anche dal cercare altrove le carenze presenti in questo momento nella sua relazione. Se crede questa possa essere una possibilita', la cosa migliore sarebbe parlare apertamente col suo ragazzo delle difficolta' che vede nella vostra relazione, per tentare di trovare insieme un nuovo coinvolgimento nel rapporto.
La verita' e' che solo Lei, Laura, puo' trovare la risposta di quale sia la direzione piu' giusta per Lei in questo momento. Nel caso lo stato di incertezza in cui si trova dovesse perdurare, un breve percorso psicologico potrebbe aiutare a fare chiarezza.
Se vuole, resto a disposizione, in ogni caso i miei migliori auguri.
dott.ssa Francesca Calvano

Dott.ssa Francesca Calvano Psicologo a Roma

89 Risposte

88 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 APR 2022

Buongiorno Laura,
Le relazioni mutano nel tempo e così anche i sentimenti, è utile però riuscire a riconoscere questo cambiamento in mezzo a tante emozioni contrastanti per capire qual è la sua fonte di piacere e quali sono i suoi desideri in modo poi da prendere la decisione che la soddisfa di più.
È importante dedicare del tempo a se stessa e attraverso un percorso terapeutico è possibile approfondire ciò che le piace per raggiungere una buona soddisfazione personale.
Resto disponibile per ulteriori chiarimenti. Cordiali saluti
Giancarlo Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

823 Risposte

387 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 APR 2022

Gentile utente,
si dia la possibilità di lavorare e approfondire i vissuti che descrive.
Vissuti che attengono ad un piano suo interno, prima di tutto e in maniera circolare nella relazione con l'Altro
Restiamo a disposizione per eventuali chiarimenti in merito.
Saluti,
Studio Associato Dott. Diego Ferrara, Dott.ssa Sonia Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

300 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 APR 2022

Buongiorno Laura,
Immagino il dispiacere e la confusione che sta vivendo in questo momento.
Certo non deve essere stato semplice lasciare le sue cose ed il suo mondo per trasferirsi, ha investito molto in questa relazione ed ora, il comportamento del suo compagno la fa sentire trascurata e non valorizzata. È sicuramente frustrante. Credo sia importante fare luce su diversi aspetti del rapporto con il suo compagno, su quelli che sono i suoi bisogni in coppia.
Prima di iniziare una nuova esperienza sentimentale sarebbe davvero importante che faccia chiarezza in sé per poter decidere liberamente e serenamente ciò che è buono per lei.

Dott.ssa Mucchi Simona Wilman Psicologo a Noventa Vicentina

2 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 APR 2022

Salve Laura, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio che può sperimentare e quanto sia impattante sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente. Le servirà anche per capire più profondamente cosa sente e cosa prova realmente verso queste persone, fare chiarezza nei suoi sentimenti per cercare di fare le scelte più adeguate a lei.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.

Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1657 Risposte

493 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2022

Gentile Laura,
quando nella coppia entrambi o uno dei due è molto impegnat* , per esempio lavorativamente, tanto da portarsi (senza quasi rendersene conto) il lavoro a casa, togliendo del tempo alla relazione e/o vivendo i momenti di coppia da stanc* o in modo non qualitativamente presente, è comune sentire di non essere più soddisfatti dal rapporto e magari sentirsi attratti da situazioni e persone che riescono a darci quelle attenzioni che ci mancano condividendo del tempo.
Se è col suo fidanzato che vuole restare, le suggerisco di trovare il modo di parlargli per fargli presente che vorrebbe più coinvolgimento, più momenti passati assieme e più attenzioni; se invece sente di provare dei sentimenti verso l'amico in comune dovrà fare un ragionamento e una scelta di un altro tipo.
Sperando di averle dato uno spunto su cui riflettere, la saluto cordialmente.
dott.ssa Carucci.

Dott.ssa Elena Carucci Psicologo a Torino

49 Risposte

64 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2022

Gentile Laura,
lei dice di amare il suo ragazzo ma di non avere più attrazione fisica per lui bensì per l'amico comune; quest'ultimo la corteggia sapendo che è fidanzata col suo migliore amico; lei si dice disposta ad una relazione aperta per poter avere entrambi.
Sembra che ci sia un pò di confusione risolvibile tramite un supporto psicologico dal vivo affinchè lei possa prendere la decisione migliore.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8080 Risposte

22159 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2022

Salve Laura,
da ciò che dice si comprende bene la situazione emotiva in cui si trova, e la scelta che prima o poi dovrà affrontare. Non è facile vivere con questo genere di conflitto, perché, ad esempio, non le permette di essere completamente sincera col suo attuale partner, le procura sensi di colpa che non le permettono di affrontare la situazione e fare chiarezza. "Termino una relazione per cominciarne un'altra? E se poi mi accorgo di aver sbagliato? E se faccio soffrire tutti inutilmente? E se mi fanno soffrire?" sono solo alcuni dei dubbi che possono passare per la mente.
Le consiglio di affrontare tutto ciò avvalendosi dell'aiuto di un esperto, che le permetterebbe di chiarirsi, di chiarire, di valutare e, infine di decidere consciamente. Sarebbe uno spazio dove lei si dedica a se stessa per il suo bene.
Ricordandole che sono disponibile anche online le auguro Buona Vita

Dott. Renato Banino Psicologo a Padova

53 Risposte

32 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2022

Buongiorno Laura, si percepisce dal messaggio il conflitto che stai vivendo.
Tu sola potrai decidere cosa fare di questo rapporto, cosa è meglio per te nella situazione che stai vivendo.
Prova a riflettere sui motivi che ti hanno spinta ad avvicinarti al tuo attuale fidanzato, a decidere di andare a vivere con lui e cominciare una nuova vita insieme e chiediti come mai questi motivi stanno sfumando e se in qualche modo si possono recuperare e se volete recuperarli. Cosa ti impedisci di chiedere al tuo fidanzato le attenzioni che ti dava all'inizio e che ora non tu da più e le prendi dal tuo migliore amico?
Insomma... c'è tanto di te stessa su cui puoi lavorare!
Io resto a disposizione anche per colloqui online
Dott.ssa Vincenza Cetrangolo

Dott.ssa Vincenza Cetrangolo Psicologo a Roma

40 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2022

Laura cara,
l'altalena emotiva cui ti trovi sospesa, comprendo bene ti fa vacillare tra l'attrazione per il tuo amico e il sentimento per il tuo attuale ragazzo. So che non è facile, la condizione ideale per ogni essere umano è quella di una lineare coerenza tra ciò che sente e come agisce.. purtroppo la realtà dei fatti ci mette sempre davanti un groviglio di emozioni contorte e informi, in cui i sentimenti tradiscono la semplicità. Credo però che in questo momento sia davvero importante per te avere uno spazio solamente tuo, dove poter esprimere, esplorare, narrare tutto ciò che infiamma il tuo cuore.. questo non solo ti permetterà di dare un nome a ciò che provi ma ti aiuterà anche a fare chiarezza su aspetti reali della tua relazione. Talvolta sono proprio queste situazioni ambigue e confuse che ci permettono di riflettere e prender atto di ciò che abbiamo bisogno di cambiare, o che nell'abituale routine non ne avevamo assoluta consapevolezza.
Io resto quì cara, anche online.
Ti abbraccio, un caro saluto.
Dott.ssa G. Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

348 Risposte

141 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20550

psicologi

domande 34550

domande

Risposte 117950

Risposte