Problema di fiducia, insicurezze, paranoie, gelosia con il mio ragazzo..

Inviata da Giada · 15 gen 2021

Salve a tutti... Mi chiamo Giada.
Intanto vorrei ringraziare in anticipo chi dedica un po’ del proprio tempo per leggere e comprendere le mie parole.
È un anno e poco più che sto con il mio ragazzo. Lo amo veramente tantissimo, lo ritengo il ragazzo migliore sul serio, mi ha dato tantissime dimostrazioni, mi sta sempre vicino, mi ama, è sempre presente, è molto serio per quanto riguarda i sentimenti e le intenzioni che ha con me. È sempre con me, mi dà tutte le attenzioni, mi fa mille complimenti, non scrive a nessuna ragazza, non fa nulla di nascosto, si apre tantissimo con me e dedica tutto il suo tempo con me... Io ricambio allo stesso modo, anzi, è la mia prima relazione seria in cui provo sentimenti e do tutto di me. A questo punto vi chiederete dove sia il problema. In particolare da marzo, dall’inizio del lockdown nazionale, da quando dovevamo stare distanti, ho nutrito dentro di me una marea di insicurezze, di paranoie, di paure, paura di perderlo, che perdesse sentimenti nei miei confronti, che trovasse e pensasse a qualcuno di migliore, che si stancasse di me. Si, magari sembra un paradosso ma nonostante non mi abbia mai dato modo di dubitare, di non avere fiducia in lui, dentro di me è sempre cresciuta di più quell’ansia, quel disagio mio interiore. È come se fosse tutto frutto della mia testa e rimanesse li... perché al di fuori della mia testa c’è sempre stato un ragazzo che mi amava, mi voleva sul serio, ci teneva a me in tutto e mi aiutava per qualsiasi cosa. Il vero problema della nostra relazione sta nelle reazioni dovute a queste insicurezze. Spesso lo riempio di insulti come “stai meglio senza di me”, “preferisci le altre” “non mi vuoi, non mi ami”, “te ne freghi”, e lui è molto sensibile alle parole. Per un anno intero mi ha fatto discorsi su come migliorare, evitare di dirgli certe cose per ferirlo ma il problema è che la situazione peggiorava sempre di più con l’andare del tempo. Abbiamo sempre e dico sempre litigato per queste cose e ci soffro tanto perché non riesco mai a smettere di riempirlo di brutte parole. Sono arrivata a saltare i pasti, perdere tanti chili, perdere motivazione in tutto, demoralizzarmi, chiudermi sempre dentro una stanza a piangere.. Ho degli attacchi di nervoso assurdi e tutto questo per il NIENTE. Perché lui non fa nulla di male per me, è sempre presente, mi ama, mi dà tutto ma nonostante tutto non mi sento all’altezza, sicura di me, bella, positiva, tutto il contrario. Eppure ho tanti valori che al giorno d’oggi pochi hanno, non dico parolacce, sono educata, mi vesto bene anche per non far ingelosire il mio ragazzo (ma questo a prescindere), sono sensibile, disponibile al 100% etc, sono riservata, timida, seria, andavo bene a scuola.....
Sono talmente piena di insicurezze che anche quando usciamo mi ingelosisco per tutte le femmine che passano, per ogni minima cosa, perché mi sento di meno rispetto agli altri. Anche quando sta da solo o su instagram mi faccio paranoie se guarda qualcuna più bella di me. È una situazione complicata perché non riusciamo ad uscirne.. Anzi gli ho sempre promesso che sarei cambiata per lui, che non gli avrei più detto parole brutte ma ho sempre fallito e di conseguenza ha perso la fiducia. Ma per il resto non gli ho mai dato motivo mai mai mai di perdere la fiducia nei miei confronti perché non faccio mai nulla di male. Non voglio perderlo, mi sale l’ansia solo a pensare ad una vita senza di lui, sto male perché mi sono legata troppissimo e lo amo tantissimo, abbiamo fatto tante cose per la prima volta importantissime. Il mio ragazzo dice che è da mesi che soffre che non sta più bene con me, che si sente svalorizzato, disprezzato ma credetemi che lo riempio di tutti i complimenti possibili tutti i giorni, di regali, gesti, vicinanza, amore in mille modi, serietà e verità soprattutto e mi dico come sia possibile che una coppia come la nostra, che ha tutte le carte, sta male.. ma soprattutto non capisco perché non riesco ad avere fiducia in lui.....
Lui rispecchia il tipo di persona che vorrei tenermi stretto e non voglio perderlo...... Abbiamo io 19 anni e lui 21 e meritiamo di stare bene, essere felici insieme soprattutto in questo nostro periodo di vita... Poi lui dice che essendo il primo anno di relazione dovrebbe essere il più bello e questo mi pesa molto dentro perché mi sento sbagliata.
Scusate se ho scritto tanto, spero di essere stata chiara, grazie ancora a chi legge ciò che ho scritto. Sto male e spero che tutto questo passerà e spero che sarò felice con lui... ma soprattutto lui felice con me...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 GEN 2021

Buonasera Giada, a volte la gelosia è legata anche al comportamento del partner, ma dato quanto scrive non mi sembra che si tratti del Suo caso. Lei dice di riempire il Suo ragazzo di complimenti attenzioni, etc. , ma è comprensibile che nonostante ciò lui si senta non valorizzato perchè percepisce un'immotivata mancanza di fiducia da parte Sua . Credo che la cosa migliore per Lei sia rivolgersi ad uno Psicoterapeuta in modo da elaborare le Sue insicurezze e migliorare la qualità della Sua vita (personale, di coppia, etc.) .
Siamo in molti a lavorare in modalità telematica, quindi qualora lo ritenesse fattibile potrebbe organizzarsi per intraprendere un percorso anche in questo particolare periodo.
Resto a Sua disposizione per eventuali approfondimenti.
Dottoressa Daniela Raffa
(Psicologa- Psicoterapeuta)

Dottoressa Daniela Raffa Psicologo a San Giovanni la Punta

161 Risposte

67 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 30000

domande

Risposte 102150

Risposte