Probabile disturbo ossessivo compulsivo del mio ragazzo

Inviata da IlaDeca · 8 dic 2020

Buongiorno, conosco il mio ragazzo dalla 4 elementare, ci siamo sempre rincorsi, siamo stati insieme 8 mesi durante il secondo anno di liceo e in quel periodo abbiamo affrontato io la separazione dei miei genitori e lui la perdita del padre.
Avendo passato un momento difficile ci lasciamo e non ci frequentiamo più per anni. Ognuno vive le proprie esperienze in amore e lui soffre di depressione che lo porta all’apatia. Prende lo Xanax per qualche tempo ma poi lo interrompe perché diventa un cadavere e supera questo suo momento.
Quest’anno (al 5^ Anno di università per entrambi) ci incontriamo e pensiamo che sia destino.
Andiamo d’accordissimo, ci amiamo molto e le cose funzionano alla grande.
Lui ha avuto un cambiamento netto dello stile di vita: prima si vestiva di nero (metal) aveva la barba lunga e si interessava poco dell’opinione degli altri.
In un anno ha avuto un cambiamento enorme, tanto che adesso si è trasformato in un ragazzo che si veste benissimo, curatissimo e super organizzato.
Tutti si sono stupiti di questo cambiamento, io compresa, e infatti me ne sono innamorata.
Stiamo un anno insieme e lui qualche giorno fa decide di lasciarmi.
Dice i suoi sentimenti sono cambiati e che non mi ci vede più nella sua idea di futuro.
Per me è stata una doccia fredda perché si è sempre dimostrato innamoratissimo.
Ora mi sto facendo mille domande sul come sia possibile che un sentimento come il nostro cambi così velocemente.
Lui mi ha sempre detto che mi reputava la donna della sua vita, parlava di futuro, di casa, di figli ecc e solo ora mi rendo conto di quanto sia per lui fondamentale organizzarsi la vita.
Un sacco di volte è capitato che lui mi dicesse che è sicuro di me, che sa che non me ne andrò.
È diventato maniacale per quanto riguarda l’organizzazione, vuole essere sempre vestito alla perfezione e la tavola deve essere sempre come se fossimo a palazzo.
Non riesce a non lavare due tazze la sera perché fa disordine, ma noto che questo atteggiamento peggiora quando torna a casa sua con sua mamma (che lo vizia alquanto).
Secondo voi potrebbe soffrire di un disturbo ossessivo compulsivo?
Mi dice che in passato ha lasciato le sue ragazze perché ad un certo punto iniziava a provare apatia (anche se motivi per interrompere la relazione c’erano).
Ma con me non ci sono mai stati grossi litigi, giusto qualche discussione sul futuro, perché io alcune cose non le vedo come vuole lui.
Potrebbe avermi lasciata perché ha capito che alcune cose del futuro che lui tanto ha programmato sarebbero diverse?
Sono stata la prima ragazza con cui ha fatto progetti e come prima motivazione del perché mi lasciasse mi ha detto che il sentimento è calato, che non mi ci vede più nel futuro e che siamo incompatibili.
Se così fosse, cosa mi consigliate di fare?
Ora lui mi ha lasciata ma se avesse davvero un problema di questo tipo, vorrei stargli vicina e saperlo indirizzare.
Sia chiaro che il mio intento al momento non è quello di tornarci insieme, vorrei solo capire se ci fosse veramente un problema dietro, perché tengo veramente tanto a lui a prescindere dalla nostra storia. È un bravissimo ragazzo e si merita di essere felice.
Mi ha detto di essere molto preoccupato per il futuro, proprio perché era convinto che fosse con me. Quando eravamo insieme tendeva a organizzare tutto al minimo dettaglio e se qualcosa non andava come si era immaginato, provava molto fastidio. Potrei fare qualcosa? Voi pensate che sia un disturbo o è lui che è viziato? Sembra che non appena intraveda delle incompatibilità nel modo di vedere le cose, si tiri indietro e infatti la nostra storia ha iniziato a sgretolarsi quando io ho iniziato a esporre le mie idee sul futuro. Prima lui non mi chiedeva opinioni e io mi sentivo così lusingata che lui facesse così tanti progetti che non mi intromettevo. Una volta ha anche iniziato a parlare di soldi, ha proprio fatto il calcolo sui futuri stipendi ecc. secondo voi? Come mi devo comportare? Ovvio che non voglio perderlo, ma non è questo il mio principale obiettivo. Voglio che stia bene.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101250

Risposte