potrebbe ritornare da me?

Inviata da anomino · 9 gen 2019 Terapia di coppia

Salve, sono stata insieme ad un ragazzo quasi un anno. All’inizio non provavo niente per lui, ha cercato lui in tutti i modi di conquistarmi, io l’ho fatto soffrire lasciandolo perchè avevo dei dubbi, ma poi ho sentito la sua mancanza ed ho capito tutto. Ci siamo messi insieme, ma abbiamo avuto sempre delle discussioni, lui a volte sembrava distante, fisicamente c’era ma con la mente no, anche a causa del suo lavoro lui era sempre impegnato, ci vedevamo poco, ma siamo riusciti a superare anche questa pur non stando da tanto tempo assieme.
Ho scoperto che lui scommetteva perdendo anche soldi, ma lui piangendo mi ha insistito di non lasciarlo e che non voleva perdermi perché ero una persona molto importante per lui, e mi promise di non giocare più. Poi mi hanno trovato l’ipertiroidismo ed ho avuto attacchi di panico, ansia e il mio carattere paranoico è iniziato a peggiorare, tanto che ogni volta che lo vedevo assente gli buttavo giù tutte le mie paranoie. Fino che lui dopo una lite, dove abbiamo sbagliato tutti e due mi lascio dicendomi che voleva stare da solo perché non c’è la faceva più con le discussioni, dopo un paio di giorni lo richiamo per parlarne e lui mi dice che aveva riniziato a giocare perdendo soldi e che non voleva darmi il peso sulle spalle anche a me di questa situazione, mi ha detto che si sta facendo aiutare da una specialista e che lui voleva starmi lontano anche perché già stavo male per la mia salute. Io non sono riuscita a darci un taglio ed ho cercato di stargli accanto pur lui avermi detto di allontanarmi, fino che lui si allontanava sempre di più, ed io con la rabbia sono diventata più possessiva, cercando di farmi dare sempre della spiegazione e lui dicendomi sempre che voleva stare da solo e bene con se stesso prima di stare con qualcun altro. Adesso dopo un mese e mezzo abbiamo riparlato e lui ha sempre le stesse idee, ma a differenza che lui sui social mette like a delle donne (quando prima non l’ha mai fatto) conoscendo lui penso che sta pensando di farsi nuove esperienze e si è già dimenticato di me, xò la cosa che mi ha detto e mi dice sempre ‘’ Per adesso sono così’’. Ma questa volta ho notato di averlo visto più distante nei miei confronti. Considerando anche che lui andrà fuori per lavoro a breve.
Non riesco a capire se lui ha cercato la scusa per lasciarmi e se lui non mi ama più o se non ritornerà mai più da me.
A me sta venendo troppo difficile dimenticarlo e lasciarlo andare, anche perché mi sento più sensibile in questo momento. Cosa posso fare per non perderlo dopo un mese e mezzo che non gli ho mai fatto sentire la mia mancanza?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 GEN 2019

Gentile Utente,
Mi dispiace per quello che prova, sicuramente non è facile...
Occorre che lei accetti la realtà, questo ragazzo si è allontanato da lei. D'altra parte sembra che la relazione sia piuttosto complessa e presenti numerose problematiche. In questo momento le consiglierei di prendersi cura di se stessa rivolgendosi ad una psicologa che possa sostenerla in questo momento di confusione e difficoltà.
I miei migliori auguri
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2687 Risposte

2216 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GEN 2019

Buonasera,
il mio consiglio è quello di cercare la sua serenità e stabilità. Lei può fare solo il suo 50%, il resto lo deve fare l'altro nel rapporto. Se cerca il suo benessere provi a pensare a quello che fa star bene lei e magari a chiedere un supporto psicologico per riuscire a riordinare le idee e ad andare avanti.
Rimango a disposizione.
Le auguro Buoni Pensieri,
un cordiale saluto
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

527 Risposte

237 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GEN 2019

Carissima,
ribalterei il quesito: ovvero non è tanto importante quello che lei deve fare per lui, ma quello che, da ora, lei deve fare per se stessa. A cominciare da riflettere sul perché è fortemente legata a un ragazzo che non le ha dato mai serenità (le discussioni erano all'ordine del giorno) e in più ha il vizio del gioco. Sembra una relazione masochista, destinata perciò a portare sofferenza. Bisognerebbe poi capire cosa questo ragazzo rappresenti in consciamente per lei. In somma fare un riflessione approfondita.
IO le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo della sua zona o presente sul sito ma che usi Skype.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno!

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

473 Risposte

730 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte