Possibile trauma psicologico

Inviata da Alessandro Brutto · 19 giu 2017 Psicologia risorse umane e lavoro

Buongiorno,
tutta la mia vita è stata accompagnata da un dolore sordo e da meccanismi difensivi psicotici, ma ne ignoravo le cause. Poi nel dicembre 2014 (avevo 22 anni), in concomitanza con un intervento chirurgico, qualcosa è cambiato. Hanno cominciato gli attacchi di panico, le difese si sono inasprite ma allo stesso tempo è affiorata una paura in concomitanza con dei flash intrusivi che non riesco a definire. Ad oggi sono in un continuo stato di "allerta cognitiva", cioè percepisco questa paura e faccio di tutto per bloccarla, allontanarla, creando in me dei notevoli scompensi.
In certi momenti, soprattutto con la lettura, riesco a "lasciarmi andare" e mi pervade appunto un flash di un secondo (anche meno) che mi pietrifica e dal quale mi allontano subito. Per quel secondo però mi sembra di perdere la cognizione di dove mi trovo, ed è come se un immagine mi si ripresentasse davanti e mi trovassi in quella situazione. Ma quest'immagine è molto veloce, e non riesco a captarne niente. Questo sintomo indicato, e dei meccanismi difensivi che ho attuato, secondo la mia psicanalista sono legati ad un evento traumatico. In merito alla psicoterapia la sto seguendo da 5 anni (4 anni di TCC mentre da un anno a questa parte sto seguendo la psicanalisi). Siccome con la psicanalisi mi sembra di essere ad un punto morto, c'è qualche altra terapia più indicata?

Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 GIU 2017

Buongiorno Alessandro, può descrivere più nel dettaglio questi attacchi di panico? Cosa succede esattamente quando le capita? Quali sono le sue sensazioni ed i suoi pensieri? Quanto durano in genere questi episodi?
Una terapia molto efficace e rapida per gli attacchi di panico è la terapia breve strategica, però lei accenna anche ad altre problematiche (i flash intrusivi e quello che chiama “dolore sordo”) che andrebbero approfondite per comprendere meglio la situazione.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

314 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30600

domande

Risposte 105050

Risposte