Possibile disturbo ossessivo o solo stress?

Inviata da Anonimo · 17 feb 2021

Salve a tutti, sono un ragazzo di 20 anni e da circa un anno a questa parte sto vivendo un momento particolare della mia vita. Premetto che pratico la masturbazione ogni giorno e con l'uso dei porno, tutto però è partito dal periodo fine 2019 in cui mi sono trovato a fare i conti con il senso di colpa legato ad essa in seguito alla visione di immagini che mi hanno segnato o in seguito ad eventi particolari. Uno di questi è ad esempio il fatto che qualche volta sono capitato su foto di nudisti nelle quali comparivano di rado ragazzini e ciò mi faceva star male. .Dunque ogni volta che capitavano questo tipo di cose mi sentivo male psicologicamente ed era come se fossi lontano dalla mia "confort zone", come se avessi oltrepassato il limite e avessi deluso tutti quanti. Quindi ogni volta sentivo il bisogno di voltare pagina e aprire un nuovo capitolo della mia vita, come se dovessi necessariamente cambiare me stesso e la mia vita dimenticando tutto ciò che avevo vissuto fino a quel periodo. Questo non limitava del tutto le mie normali attività ma passavo comunque gran parte della giornata a pensarci oppure mi venivano rievocati ricordi riguardo a tale fatto non appena pensavo a qualcosa di inerente. Aggiungo inoltre che in quel periodo (come adesso) ero molto stressato per via dell'università (dato che studio informatica e sto molto tempo al pc), oppure per via del fatto che non praticavo nessun tipo di attività fisica e anche un po' per via del fatto che iniziasse il lockdown (e dunque lo stare molto in casa). Inoltre a inizio anno andai dal mio psicologo/psichiatra e mi disse che secondo lui questo sintomo (assieme a un altro che citerò più in là) non era riferito ad un eventuale disturbo ossessivo dal momento che non intralciava particolarmente la mia salute e il mio stile di vita. Da quel periodo ho iniziato a cambiare comunque stile di vita, iniziando anche la palestra, affrontando serenamente la sessione universitaria e distraendomi maggiormente con i miei amici. Dunque quel periodo era ormai alle spalle, la mia vita procedeva in salita fino a quando qualche mese dopo (circa settembre ottobre) inizio ad avere dei pensieri intrusivi nella testa di natura sessuale, oppure pensieri che mi riportavano a persone morte. Questi pensieri mi venivano ogni volta che svolgevo una normale attività quotidiana anche per qualche secondo. Diciamo che questa cosa funzionava a periodi,
infatti è successa un'altra volta a novembre quando ho saputo della morte di una persona famosa e ho cominciato ad immaginarla nella mia testa; cercavo dunque di distrarmi in ogni modo ma quei pensieri o quelle immagini mi ritornavano alla mente da un momento all'altro. Iniziato il nuovo anno mi è tornata questa ossessione, in particolare dopo aver visionato alcune immagini riguardo il giorno della memoria, infatti durante il giorno ho iniziato a pensare a delle immagini viste
sui social. Una cosa che poi mi ha disturbato è stata il fatto che dopo aver visto un immagine di una ragazza (ovviamente distorta poiché non riuscirei ad immaginare anche volontariamente quelle immagini in modo esatto) mi entrava in testa anche per pochi millisecondi durante la pratica della masturbazione. Ovviamente tutto ciò mi ha turbato poiché non immaginerei mai cose o persone ad esempio morte o che non centrano nulla con l'atto sessuale. Questa cosa è andata via come i periodi scorsi e adesso ho paura per il fatto che possa di nuovo ricapitarmi (riguardo a nuovi fatti) e che questo poi possa ritornarmi alla mentre anche durante la masturbazione o durante qualunque azione quotidiana. Dunque ciò che mi chiedo è se questi pensieri sono sintomi di disturbo ossessivo oppure sono dovuti al troppo stress (lockdown, mancanza di attività fisica e PC)? Grazie per la risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 29950

domande

Risposte 102150

Risposte