Pk nn riesco ad essere serena?

Inviata da Anonimo · 7 gen 2020 Crisi adolescenziali

Sono una ragazzan e credo di nn essere mai stata felice..penso che per me nn esista la
felicitá..forse sono nata per nn esserlo...nn mi sento molto parte della famiglia,(convivo in un famiglia vera da 3 anni..finchè non sono stata adottata)..la mia vita passata è molto difficile...ho vissuto molti traumi di ogni genere(non scherzo quando dico di ogni genere..quindi immaginate un po'!)che non staró qui a raccontarvi..il fatto è che non sto bene con me stessa...nella testa ho brutti ricordi che vorrei dimenticare ma so che non è possibile..perció ne parlo con persone di cui mi fido..ma non fanno parte della mia famiglia..quindi mi sento in colpa a non parlarne con la famiglia.(ho molti sensi di colpa ..ogni cosa che accade di negativo penso che sia colpa mia..anke se è evidente che nn lo è..ma è una cosa che succede e nn riesco a controllare )...cmq so che i miei non mi ascolterebbero e per di piu potrebbero anche dire qualcosa di troppo nei miei confronti(offendermi o fare battute di cattivo gusto e io me la potrei prendere ..e litigheremmo dinuovo come spesso accade per altre cose)..perciò chiedo a voi...come mi devo comportare per far felice la mia famiglia e me...come devo fare per stare serena??Mi sento sola..completamente abbandonata a me stessa...Qual è il senso della mia vita?? Nessuno mi vuole bene...anzi nessuno mi vuole proprio!!Mi capita di illudermi spesso che qualcuno ci tenga a me..ma poi scopro che non è cosi..e si aggiungono delusioni su delusioni..(ma penso che non ci dovrei rimanere male poichè ho vissuto di peggio ..ma dirmelo nn cambia il mio sentire)..credo di avere il cuore in polvere che piu di cosi non si puo rompere..Sono stata abbandonata dai miei genitori biologici.. quindi neanche loro mi hanno voluta...e altre persone con cui sono stata neanche loro mi volevano..e adesso i miei genitori biologici quando si arrabbiano con me ..mi dicono che avrebbero preferito nn adottarmi!!Cosa devo pensare poi io ?? Che sono proprio io il problema di tutto...sono un problema!! Avrei preferito di gran lunga nn essere nata!! Cosa faccio??vi prego ditemi qualcosa!!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 GEN 2020

Salve,
molte volte, nei momenti di rabbia, si dicono cose che non si pensano veramente (mi riferisco a quel che hanno detto i suoi genitori). Lei si pone domande esistenziali su cui si potrebbe discorrer per giorni senza arrivarne ad un capo, e comprendo molto bene il modo e il perché lei se le ponga. La felicità (nella sua situazione) nasce dalla consapevolezza di volersi bene in primis, e successivamente dal rapporto che si instaura con gli altri. Deve ritrovare serenità per poter accogliere e raccogliere ciò che la circonda. Potrebbe esserle d'aiuto intraprendere un percorso terapeutico per superare il suo passato e iniziare a vivere nel presente (può rivolgersi al servizio ASL del suo territorio mediante il suo medico di base) con una persona con cui potrà instaurare un rapporto di fiducia.
Infine vorrei dirle, che non tutte le famiglie sono quelle biologiche, nel senso che molte persone nel corso della loro esistenza, creano le famiglie mediante legami profondi con individui non consanguinei. La famiglia vera (genitori biologici o no, amici o altro) è un ambiente in cui vi è amore incondizionato, che da supporto e forza per superare le difficoltà con la massima protezione. Lei non è un problema e non lo è mai stato, ma spesso genitori non maturi non comprendono che non sono in grado di gestire qualcosa più grande di loro. Le colpe sono esclusivamente le loro, non le sue. Le auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti

Dott. Emmanuele Rosito

Dott. Emmanuele Rosito Psicologo a Guglionesi

146 Risposte

378 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95500

Risposte