Personalità bordeline e psicosi affettiva non specificata

Inviata da Rosa · 11 apr 2016 Disturbi della personalità

Sono la mamma di una ragazza di 23 anni, vi chiedo aiuto perché i disturbi che di seguito descriverò sono peggiorati con conseguente compromissione della vita sociale e affettiva di mia figlia. Sono divorziata la separazione è avvenuta quando lei aveva 3 anni, ha un fratello ma i rapporti non sono mai stati buoni, il padre vive lontano e ha altri 2 figli. I disturbi sono insorti intorno ai 16/ 17 anni con dipendenza da alcool e cannabis e un episodio di autolesionismo, conseguente ad un rapporto sentimentale travagliato con un ragazzo che ne faceva uso. È stata in terapia per 3 anni, quasi un anno fa ha lasciato perché si diceva insoddisfatta dei risultati ed e tutto è precipitato: ansia, attacchi di panico, insonnia e ultimamente anche autolesionismo. Ha chiesto di entrare in Psichiatria dove è stata 10 giorni con diagnosi clinica di personalità bordeline e psicosi affettiva non specificata, i farmaci che le sono stati prescritti sono molto forti e lei sta avendo effetti collaterali. Non esce più sola di casa,continua l'insonnia e inizia ad avere disturbi alimentari, ha anche tremori a volte incontrollati, continua ad essere seguita dal CIM ma non avendo sollievo ai suoi problemi vorrebbe andare in comunità per essere seguita con continuità.
Non sapendo come orientarmi in merito vorrei sapere cosa fare per esserle d'aiuto e in caso quale comunità scegliere più appropriata ai suoi disturbi.
Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 APR 2016

Gentile Rosa,
sua figlia si diceva insoddisfatta dei risultati della terapia durata 3 anni ma purtroppo, come lei ha potuto verificare, con l'interruzione della stessa non sembra che le cose siano migliorate!
Nemmeno la terapia farmacologica (che è una terapia sintomatica) sembra essere risolutiva, senza contare i pesanti effetti collaterali.
Non è dato sapere se attualmente la ragazza fa ancora uso di alcool o stupefacenti ma, a questo punto, visto che è ben disposta, penso che una esperienza in una comunità per la disassuefazione da sostanze, può essere positiva e può rappresentare una buona alternativa alla psicoterapia individuale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7543 Risposte

21086 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 APR 2016

Buongiorno Rosa,
da quello che posso leggere il mio consiglio sarebbe quello di riprendere una psicoterapia. Nei casi come quello di sua figlia il solo aiuto farmacologico non basta. Un caro saluto

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano - Agrate - San Donato m.se

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

926 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Vedere più psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Altre domande su Disturbi della personalità

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte