periodo particolare…

Inviata da sunshine1 · 14 gen 2022 Autorealizzazione e orientamento personale

Buon pomeriggio a tutti. Sono una ragazza di 18 anni e se oggi sono qui a scrivere è perché ho veramente bisogno di chiarimenti che non riuscirei ad alimentare da sola o con l’aiuto di persone a me care vicine, forse per vergogna (e non dovrei), forse per paura… non so proprio. So soltanto che è un periodo di estrema amarezza, confusione e poca autostima, forse dettata dal covid-19 che ci tiene un po’ rinchiusi nel nostro mondo un po’ limitato.
Molte volte mi sembra di avvertire dolori lancinanti al petto e alla gola, perché talvolta, piena di pensieri, trattengo le lacrime per non sembrare debole… ma vorrei liberarmi, sfogarmi, urlare quello che ho in testa.
A Giugno 2020 la mia migliore amica ha deciso di voltarmi improvvisamente le spalle e penso che quest’esperienza mi abbia segnata particolarmente: era il mio punto di riferimento, la persona che, oltre la mia famiglia, probabilmente mi conosceva di più e che sapeva e custodiva ogni mio segreto… perfino quello che riguardava il ragazzo di cui ero innamorata da anni, che conoscevo fin da piccola. Poco prima del nostro litigio in lei era già alimentato un fuocherello di cattiveria e vendetta e, per ripicca, lei, insieme ad una sua amica, ha deciso di darmi consigli a dir poco patetici da seguire per “conquistare il fantomatico ragazzo dei miei sogni”, ma seguendoli ho solo peggiorato la situazione e sono risultata ridicola, spaventandolo… ahimè, rimpiango tanto quei tempi, perché se avessi agito di testa mia avrei sicuramente risparmiato un’immagine mia patetica ai suoi occhi. Fatto sta che vivo con il rimpianto di non aver potuto approfondire la sua conoscenza da più di un anno e vorrei tanto chiedergli scusa.
Non nego che ancora oggi, a distanza di quasi due anni, quando parlo di lui non mi rendo conto di sfociare nel logorroico e quando lui ritorna nei miei pensieri avverto un senso di vuoto tale da rinchiudermi nel mio piccolo, sul punto di esplodere, ma anche di attrazione e dolcezza.
Non ho idea di cosa fare: in ambito di amicizie sono andata avanti… fortunatamente ho trovato, senza cercarle, delle amiche che sono riuscire a farmi sentire a casa… ma spesso tendo ad auto isolarmi a causa della paura della delusione. In ambito scolastico, ho avuto precedentemente crisi e piano piano mi rimetto in cammino, in quanto sono molto concentrata sul prossimo test di medicina: il mio sogno più grande. E per quanto riguarda l’amore, ne sono sicuramente subentrati altri, alcune storielle estive, un’ altra più seria e ancora oggi duratura che mi sta a cuore e a suo modo, negli atti e nei bassi, è stupenda… ma mai paragonabile a quello che ho provato in precedenza per lui… chiamiamolo “il ragazzo del 2020”.
Ho paura di agire… non so che fare! Mi sento scombussolata, bloccata in qualsiasi ambito, vivo nel rimpianto e nell’esasperazione. Anche il periodo storico mi influenza molto nel mio essere introversa e chiusa in me stessa, ma mi piacerebbe così tanto cercare di rimediare.
Distinti saluti e grazie, in anticipo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 GEN 2022

Buon pomeriggio carissima, vivi nel rimpianto di quella che sembra essere un'occasione mancata; non hai più avvicinato un ragazzo che per te era significativo per la convinzione di esserti bruciata ai suoi occhi, di aver fatto una brutta figura. Credo che non sia accaduto nulla di grave anche se per te non è così, e comunque, hai sempre la possibilità di avvicinarlo e di ri/parlare con lui. Forse hai solo bisogno di sbloccarti un po', di essere più sciolta, più libera nei rapporti interpersonali. Un caro saluto d.ssa Antonella Ricci

Dott.ssa Antonella Ricci Psicologo a Tivoli

172 Risposte

66 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GEN 2022

Buongiorno. Il cambiamento personale è un processo lungo e complicato. Se ci sono voluti degli anni per determinare una sofferenza psicologica, non può certo bastare una mail per risolverla. Purtroppo non ci sono scorciatoie percorribili e i consigli che uno psicologo potrebbe dare in una chat lasciano il tempo che trovano: non esiste la “bacchetta magica”. Per inquadrare l’eventuale problematica di un individuo serve invece una consulenza approfondita (almeno 4 sedute). A seguire, se nella consulenza si evidenzia un problema significativo, per trattarlo e cercare di risolverlo è necessaria una vera e propria psicoterapia o una psicoanalisi.
È quindi illusorio credere che si possano ottenere risultati scrivendo in una chat: serve solo a perdere tempo e di solito significa che non si è pronti a mettersi in discussione. Qualora lei fosse una persona veramente motivata a capirsi e a ricercare un cambiamento personale profondo e duraturo, l’unico consiglio sensato che potrei darle è quello di fissare un appuntamento con un professionista serio e preparato. Per quel che mi riguarda, le do la mia disponibilità (anche online).

Dott. Massimiliano Castelvedere Psicologo a Brescia

742 Risposte

113 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2022

Buongiorno cara,
i 18 anni vissuti al tempo Covid Le han portato a cambi di amicizia e interesse verso un ragazzo diverso; al contempo ripensamenti, confusione e paure restano e si fan sentire; ma come dice Lei, parlare con chi si ha vicino, per tanti motivi che già ha accennato, non è la stessa cosa che affrontarli con uno psicologo. E questo è quel che mi sentirei di consigliarLe: contatti uno psicologo o psicologa che possa supportare questo periodo e sviscerare forse meglio le questioni che ha posto in questo scritto.
Sono certa potrà esserLe d'aiuto liberarsi e sfogarsi un pò di ciò che Le sta pensando tanto.
Sono a disposizione, qualora decidesse di contattarmi, anche online.

Buona giornata,

Dott.ssa Michela Dicosta

Dott.ssa Michela Dicosta Psicologo a Como

49 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 GEN 2022

Cara Sunshine1,
la tua giovane età, il periodo storico e le vicende che ti sono accadute hanno alimentato il tuo senso di impotenza e di contro il cercare di controllare ciò che ti sta attorno. Sarebbe corretto per te stessa fare la scelta di chiedere aiuto ad un professionista, per aiutarti a gestire i tuoi sentimenti, soprattutto il vista di un cambio di vita (l'università) importantissimo.
Ricordati però che (quasi) nulla è irreparabile, si può mettere un punto, cambiare riga e ricominciare.
Resto a tua disposizione, per chiarimenti o approfondimenti.

Saluti,
dott.ssa Brizzi Annarita

Dott.ssa Brizzi Annarita Psicologo a Milano

2 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 GEN 2022

Buongiorno Sunshine1,
resto disponibile se vorrai crearti uno spazio tuo personale di ascolto e supporto.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1488 Risposte

414 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GEN 2022

Buongiorno Sunshine,
con le amiche lei non è riuscita a andare oltre i limiti dei rapporti di amicizia per quanto intime siano. Lei dove trovare l'interlocutore adatto. Ha cercato noi, però questo spazio non è adatto.Noi possiamo darle dei suggerimenti o indicazioni ma sarà sempre qualcosa di limitato. Penso che il giusto per lei sarebbe fare alcuni colloqui con uno psicoterapeuta che potrà valutarla più precisamente e se riterrà il caso suggerirle di intraprendere una psicoterapia. Che l'aiuterebbe a trovare la sua bussola e autostima.
Un saluto e buona giornata.

Studio Dr. Gilberto G. Villela Psicologo a Roma

190 Risposte

79 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GEN 2022

Salve, che significa per lei aver dato fiducia ed essere "tradita"? Si può fidare del mondo esterno? Dalla situazione pandemica, alle relazioni amicali e sentimentali. Questo per difesa porta a chiudersi in se stessa e voler controllare tutto tanto che arrivano segni fisici di malessere. Penso proprio che un percorso le possa permettere di esplorare questa area della sua vita.
Le auguro il meglio
Resto a disposizione
Dott.ssa Fabiana Marra

Dott.ssa Fabiana Marra Psicologo a Lecce

120 Risposte

47 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GEN 2022

Gentile,
il periodo storico che stiamo vivendo certamente non aiuta in fatto di socialità, a maggior ragione se nel mezzo si sono vissute diverse esperienze amicali e sentimentali che hanno portato sofferenza. La incoraggio a guardarsi dentro per cercare le sue risposte mediante un percorso di consulenza psicologica, anche al fine di monitorare i sintomi fisici di cui scriveva in precedenza e aiutarla a riconquistare la fiducia in se stessa, viste le importanti scelte di vita imminenti.
Resto a sua disposizione qualora avesse piacere a intraprendere un percorso online.
Un caro saluto,
Dott.ssa Simona Delli Santi
di "Una Stanza per Sé: servizi per il benessere psicologico"

Una Stanza per Sé: servizi per il benessere psicologico Psicologo a Oria

142 Risposte

54 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GEN 2022

Cara,

la invito a intraprendere un percorso psicologico, in modo da riattivare le sue preziose risorse, per autorizzarsi a esprimere le sue emozioni e parole non dette e per aumentare la sua autostima e assertività.
A questo proposito, sono a sua completa disposizione, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

601 Risposte

198 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19400

psicologi

domande 31350

domande

Risposte 107650

Risposte