Periodo di ansia e confusione

Inviata da goknicks · 8 apr 2021

Buonasera a tutti, nell'ultimo periodo sto avendo alcuni problemi emotivi. Diciamo che mi sono appena fidanzato con una ragazza e il mio umore va molto a sbalzi. Ho vissuto la prima settimana un po' in ansia per il fatto che avevo paura che lei si allontanasse e non condividesse i miei sentimenti, poi 2 settimane veramente tranquillo, ora negli ultimi giorni, che ci sentiamo solo per telefono a causa delle vacanze sono stato un po' male, prima ansioso di perderla perché magari ricevevo qualche attenzione in meno, ora invece che le ricevo ansioso di non essere innamorato di lei, e non lo so ci sono stati momenti in cui ho avuto addirittura ansia di provare ansia. Questa è la mia prima relazione seria, ho avuto solo qualche storiella e l'ultima è finita male con l'altra persona che si è allontanata silenziosamente proprio mentre ci sentivamo via messaggio. Ho paura di essere sbagliato perché prima fidanzarmi era tutto ciò che desideravo, ora che ce l'ho non so è come se i vecchi problemi ci fossero ancora (giustamente). Oggi ho tentato di fissare il mio primo appuntamento da uno psicologo, ieri ne ho parlato con i miei genitori e seppure non se lo aspettavano sono arrivati alla conclusione che se ne ho necessità mi supporteranno. Credo di aver fatto già un passo enorme però non lo so ho un po' paura che la mia sia una situazione irrisolvibile che mi dovrò portare a lungo e che possa inficiare le relazioni con gli altri, volevo sapere se qualcuno aveva avuto esperienze simili(so che ogni paziente è diverso) e insomma se sto facendo la scelta giusta e quali prospettive ci sono. Quello che mi lascia perplesso è che prima di iniziare questa relazione avevo i miei sbalzi d'umore ma non così tanto, probabilmente riuscivo a tenerli dentro di me o comunque li collegavo al fatto che mi mancava una fidanzata/certi amici mentre ora sono esplosi proprio per il fatto che mi sono accorto che non sono legati alla situazione di per sé ma a me.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 APR 2021

Caro Goknicks, chiedendo aiuto psicologico hai già fatto un grosso passo per poter affrontare le tue paure e risolvere i tuoi dubbi. È un atteggiamento tipico di tante persone pensare di essere strani, soli, di essere gli unici con un certo problema. Intraprendere un percorso serve anche per questo, per capire che non si è soli, per capire che si è in buona compagnia nell'avere i problemi che tu descrivi sopra e per "normalizzare" quello che si prova. Parlandone con un professionista, infatti, si mette ordine e si dà un senso alla proprie emozioni e pensieri riuscendo quindi ad affrontarli e accettarli. I tuoi dubbi, infatti sono abbastanza frequenti, stai affrontando un passaggio importante nella tua vita ed è giusto analizzare cosa ti può far paura, qualora sono le tue insicurezze ecc...

Dott.ssa Chiara Oldani Psicologo a Magenta

4 Risposte

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 APR 2021

Carissimo, sei pieno di ansia e di preoccupazione, forse perché pensi di poter perdere la tua ragazza, di perdere l’esperienza che più sognavi. E in realtà ti sei accorto che l’ansia ce l’avevi prima e gli sbalzi di umore pure. Non è un’esperienza clinica anomala o rara: forse la maggior parte dei miei pazienti vive almeno uno dei due sintomi: ansia o sbalzi di umore; e spesso entrambi. Lo psicologo dovrà approfondire le cause profonde: non si deve agire direttamente sul sintomo, ma sulle cause appunto. I miei più sinceri auguri e un saluto con tanta simpatia.

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

115 Risposte

205 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Accidenti! Sembra proprio che tu abbia una teoria molto dettagliata su quello che ti succede e su come andrà la tua vita. Se sei motivato a lavorare su te stesso hai fatto bene a rivolgerti ad uno psicologo, sappi, però, che un bravo psicologo ti guiderà proprio nel fare spazio ad altre possibilità. Molto spesso soffriamo perché crediamo che le nostre teorie, idee, collegamenti siano lineari e ci spieghino tutto; dallo psicologo di solito ci accorgiamo che molte sono le teorie o spiegazioni possibili: questo è quello che intendo con "fare spazio"

Dott. Giorgio Schinco Psicologo a Prato

11 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Caro Goknicks,
A tutto c'è rimedio, specie se la sua sensibilità, la capacità di comunicare ( qui con noi psicologi, a casa con la sua famiglia) empaticamente con gli altri la portano ad una riflessione su di sé!
Questo è il punto della situazione descritta : non è una fidanzata o la mancanza di amici, ma probabilmente a delle sue insicurezza che meritano di essere approfondite da uno specialista.
Oltretutto lei ha già intuito dentro di sé questa cosa ed i suoi genitori le sono vicini per cui a maggior ragione la invito ad supporto psicologico... Basta poco... Basta la sua volontà.. E tra le sue righe ho ben compreso la sua disponibilità il suo bisogno ad aprirsi e di essere accolto! Non perda tempo a circuiti mentali che la porterebbero distanti dal suo obiettivo....
Le auguro ogni bene!

Dott.ssa Giuditta Patrini Psicologo a Crema

27 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Ciao goknicks, innanzitutto voglio rassicurarti sul fatto che all'inizio di ogni esperienza (in questo caso la tua nuova relazione) c'è sempre il timore o l'ansia, perché si tratta di qualcosa che non conosciamo, non sappiamo come gestirla (si tratta di un'altra persona diversa da noi!) e non sappiamo se siamo o meno all'altezza. In più si aggiunge la nostra esperienza passata che influisce su come la pensiamo, e come approcciarci alla novità. Quindi tutte le tue emozioni, i tuoi stati d'animo contrastanti sono assolutamente normali. Ovvio che se ci sono altre problematiche, magari collegate ai tuoi sbalzi d'umore già precedenti all'inizio di questa nuova relazione, fai benissimo ad iniziare un percorso psicologico che ti aiuti a vivere con maggiore serenità quello che stai vivendo e nello stesso tempo a conoscerti un po' di più.
Ps. Nulla è "irrisolvibile"... In bocca al lupo!

Dott.ssa Manuela Garofalo Psicologo a Bari

13 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Sembra che lei sia molto giovane. Solo una persona molto giovane può pensare di avere una relazione solo dopo due settimane. È questo il fatto intrigante. Si spieghi meglio, a presto

Dott. Pier Luigi Rocco Psicologo a Udine

45 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Caro goknicks, è naturale alle prime esperienze essere ansiosi e preoccupati per situazioni nuove. L’incertezza e la paura di sbagliare sono sempre dietro l’angolo, soprattutto se si proviene da situazioni negative che inevitabilmente lasciano il segno. Da quello che scrivi la vostra relazione è iniziata da pochissimo e probabilmente ancora state imparando a conoscervi e a capire cosa vuole l’uno dall’altro. Datti del tempo per comprendere innanzitutto chi sei e cosa vuoi tu, quali sono i tuoi desideri e le motivazioni che ti hanno spinto ad iniziare una relazione con questa ragazza e vedrai che la situazione ti sarà sempre più chiara. Per quanto riguarda gli sbalzi d’umore potrebbero essere legati non soltanto a questa situazione specifica ma a qualcosa di tuo che va ricercato altrove. Se senti che la situazione potrebbe migliorare con un supporto psicologico fai benissimo ad intraprendere un percorso simile e anzi, te lo consiglio vivamente!

Dott.ssa Maria Sole Cavalletti Psicologo a Perugia

6 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte