Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Periodo che dura da troppo

Inviata da Simone il 7 apr 2019 Depressione

Salve a tutti, scrivo per avere un analisi su quello che sto vivendo. Ormai è quasi 4 anni che vivo in una situazione di tristezza e apparente depressione da cui non riesco a uscire. Partiamo da quando finì la scuola e andai all'università convinto dai miei, anche se io dall'inizio fui titubante perché non mi sentivo in grado di affrontarla. Il periodo dell'università da dove tutto ha inizio è stato il peggiore, nessuna voglia di studiare, sempre tristezza ed emicrania che mi facevano stare a letto tutto il giorno. Decido di abbandonarla e mi ritrovo a lavorare, stesso lavoro di ora, per uno stipendio misero e con orari pesanti che partono dalle 4 e mezza del mattino ma cercando sempre di trovare qualcosa di migliore senza successo. Le mie giornate sono di una routine forzata, e con continui sbalzi di umore, che non mi permette di vivere la giornata nel migliore dei modi, dove l'unico svago è la palestra, visto che vado a letto già alle 8 causa lavoro. Il tutto si aggrava a causa del fatto che i miei amici sono tutti universitari quindi con uno stile di vita completamente differente dal mio e mentre loro si organizzano le uscite, tra single, durante la settimana o comunque la domenica, io non posso causa lavoro. Il sabato, unico mio giorno disponibile difficilmente esco, o se lo faccio solo, perché loro sono con le rispettive ragazze mentre io sono solo e anche quando organizzano un uscita di gruppo non partecipo perché appunto sono l'unico solo e vedere tutte quelle coppie mi rende triste perché anch'io vorrei avere una ragazza ma causa lavoro che limita la mia vita sociale, causa il fatto che con le ragazze non ci so fare per niente sia perché ho avuto sempre e solo amici maschi e uguale a scuola, mi rende frustrato ed invidioso e col passare del tempo la cosa si amplifica.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Simone,
è chiaro che lei non ha trovato soddisfazione né all'università né al lavoro. E' chiaramente una persona depressa anche se non in maniera grave. Però questa è una situazione che va avanti da anni. Si affidi ad un bravo psicologo della sua zona o presente sul sito ma che usi Skype.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno!

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

474 Risposte

712 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Simone,
prima di addentrarmi autonomamente in categorie cliniche che spesso sviano dalla propria condizione personale profonda, mi focalizzerei su ciò che in questo momento non la rende sereno, come spunto riflessivo attivo e non passivo, per apportare modifiche alla sua situazione.
Saluti

Dott.ssa Roberta De Bellis Psicologo a Gallarate

231 Risposte

132 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Simone,
Quattro anni passati in questo modo devono essere davvero provanti. Sentendo il suo racconto, io partirei dall'inizio, da quando cioè lei si è iscritto all'università anche se non era motivato a farlo. Costringerci in scelte che non ci appartengono per soddisfare qualcun altro, da un lato è quasi sicuramente una scelta che porta a disagio se va bene, altrimenti proprio a sofferenza; dall'altro, è una scelta che merita di essere indagata, per capire come mai abbia messo i suoi desideri ed aspirazioni in secondo piano; quali fossero questi desideri, e se non ricorda di averne avuti, come mai; ripartendo da qui alla scoperta di cos'è che lei desidera, andando quindi a capire che cosa lei può fare, concretamente, per migliorare la sua situazione.
Dal punto di vista relazionale, posso intanto dirle che il 'saperci fare con le ragazze' è sopravvalutato, e che credo sia importante andare a vedere quali sono gli aspetti del suo stare in relazione che non le piacciono e che lei vorrebbe migliorare.
Chieda una consulenza, credo che un percorso di psicoterapia sia molto indicato nella sua situazione.
Carissimi auguri, e si senta libero di scrivermi se desidera farmi qualche domanda o un chiarimento.
Dott.ssa Valentina Cozzutto

Dottoressa Valentina Cozzutto Psicologo a Monza

43 Risposte

34 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Simone,
mi sembra di capire che il vissuto depressivo perdura da diversi anni, a parte le difficoltà con il lavoro. Questi tipi di problemi necessitano di trattamento altrimenti si cronicizzano, non abbia timore a richiedere una consulenza. La qualità di vita è migliorabile.
Dal lato pratico lei continui la ricerca di un altro lavoro nella misura in cui questo non la soddisfa, occorre non mollare la presa. Comprendo che si senta diverso e non ama uscire in gruppo, tuttavia chiudendo alla relazione in generale non ha risultati positivi. Lei ha necessità di sperimentarsi nelle relazioni amicali, con figure maschili e femminile.
La relazione è fonte di benessere.
Resto a disposizione
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2450 Risposte

2066 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Simone,

appaiono, nel suo messaggio, molti elementi che andrebbero approfonditi ed analizzati. L'ambiente famigliare, amicale, amoroso ed infine quello lavorativo. Appare molto un senso di insoddisfazione, il quale provoca tristezza e poca voglia di uscire. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole può scrivermi
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1546 Risposte

1139 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno SImone , bisognerebbe fermarsi un momento ed affrontare un aspetto alla volta. Il lavoro : non ho ben chiaro cosa tu faccia , ma nei hai cercato un altro in modo mirato ?
Il tuo umore : non è alle stelle ma hai descritto una serie di aspetti della tua vita di cui non sei soddisfatto.
Non si modificano da soli , la spinta devi darla tu.
Chiedi un supporto , potrebbe aiutarti a rivedere questi aspetti , a comprendere s ul modo di intervenire.

Resto a disposizione

Dott.ssa Luigia Cannone Psicologo a Rimini

140 Risposte

87 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78250

Risposte