Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perché voglio lasciarlo, ma sto così male all’idea di farlo?

Inviata da Valeria il 7 lug 2018 Terapia di coppia

Buonasera, scrivo qui perché non so proprio o chi rivolgermi.
Sono fidanzata con un ragazzo da circa due anni e mezzo. Il nostro è stato un amore cresciuto molto velocemente, a mio parere, e travolgente, pieno di intesa a tal punto che abbiamo iniziato a convivere otto mesi fa.
Recentemente però, ho iniziato ad avere dei dubbi su noi due: lui non mi tratta male, a meno che non ci siano dei litigi, nei quali ovviamente tendiamo un po’ a scaldarci ed aggredirci entrambi, al contrario è dolcissimo, affettuoso e rispettoso, cerca di non farmi mancare nulla e di venire in contro alle mie esigenze. Eppure ho iniziato a sentire che qualcosa era cambiato: non avevo più voglia di avere dei rapporti sessuali con lui, l’idea di avere un contatto fisico di qualunque genere iniziava a diventare meno allettante, la mia irritabilità nasceva da un suo qualunque piccolo difetto o errore e le scuse per litigare, a pensarci ora, sembra le cercassi volontariamente.
Oggi, però, sento di aver capito: non lo amo più, semplicemente.
Eppure, non so come dirglielo, ho paura di ferirlo e all’idea di compiere il grande passo di dividere le nostre strade sto malissimo. Come è possibile, se è chiaro che sono mesi che non provo più nulla se non un immenso affetto per lui?
Quando fingo di essere felice, vorrei lasciarlo, ma quando mi decido di farlo non ci riesco...
Non ho ancora smesso di baciarlo o di dirgli che lo amo (non riesco proprio a non rispondergli quando me lo dice lui), ma come si può finire tutto in un attimo? Passare da un “ti amo” a un “mi dispiace, ma non provo più le stesse cose” da un giorno all’altro?

Ho posto molte domande in realtà, ma in sintesi vorrei un consiglio su come convincermi e trovare la forza per dirgli addio.
Ho aspettato troppo e buttato via il suo tempo, ma non posso più farlo: non voglio prenderlo in giro e tra pochi mesi pianificavamo di trasferirci insieme per iniziare l’università. Non posso illudere ancora entrambi.

Chiedo scusa per la lunga domanda e vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Valeria, lasciare una persona a cui teniamo e con cui abbiamo condiviso diversi anni non è mai un passaggio facile.
Però mi sembra di capire che le tue idee sono chiare e questa è una buona cosa, serve solo quel po’ di coraggio per comunicare anche a lui la tua decisione.
Non esiste il momento giusto per farlo, ma è corretto per te stessa e nei suoi riguardi essere onesta e sincera. Pensa che probabilmente a parti invertite vorresti anche tu da parte sua la stessa onestà.
Ti mando un saluto e resto a tua disposizione.
Margherita Benni

Dott.ssa Margherita Benni Psicologo a Milano

42 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77850

Risposte