Perché un bambino di 4 anni che rifiuta la mamma?

Inviata da franca · 27 nov 2014 Psicologia infantile

circa 4 anni fa è successa una lite tra mio fratello e mia sorella lite causata da mio fratello, mia sorella si e solo difesa mia cognata ha fatto assistere alla lite anche il figlio di appena 4 anni, dopo di che hanno portato il bambino da un psicoterapeutico infantile che sulla relazione scrive che a causa di quella lite il bambino rifiuta la mamma che ha partecipato anche mia cognata alla lite prendendo mia sorella per i capelli, il bambino assiste spesso alle forti liti dei suoi genitori, questo pero mia cognata non ha fatto presente alla psicoterapeutica, adesso mia sorella scopre che è stata denunciata che a causa di quella lite avrebbe traumatizzato il figlio oltretutto ci sono testimoni a favore di mia sorella puo' essere che la colpa e di mia sorella e non la loro che litigano in continuazione davanti al figlio minore? i genitori devono proteggere i figli non farli assistere a queste cose non possono dare la colpa all'altri se poi devono portare i figli dai psicoterapeutici giusto? grazie per la risposta

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 DIC 2014

Gentile mamma Franca,
più che capire eventuali "perché" (comunque utili e correlati a quanto lei qui riferisce) si tratta di accostare il bambino alla mamma per sempre. L'aiuto non può essere on line ma presso lo studio di un bravo psicoterapeuta dell'età evolutiva. Non nessun bambino in tale studio, soprattutto se il terapeuta ha una formazione cognitivo comportamentale, ma va lei esponendo più particolari possibili in modo da fornire al terapeuta tutte le possibilità utili per un intervento immediato, ovviamente tramite la mamma.
paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in Friuli Venezia Giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1587 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 NOV 2014

Cara Franca
penso che i problemi del bambino siano soprattutto dovuti al suo ambiente di vita che, a quanto pare, non è affatto sereno.
Assistere alle continue liti dei genitori significa sentirsi egli stesso in pericolo in un ambiente ostile e sentirsi non protetto.
Da qui potrebbe derivare il rifiuto della figura materna che non offre senso di calma e protezione al bimbo.
Sono problematiche molto serie dove il bimbo (l'unico che non ha responsabilità) è quello che soffre di più.
E' indispensabile che la situazione migliori e che il bimbo possa vivere più sereno.
I genitori dovrebbero fare una terapia di coppia per poter migliorare la loro relazione o prendere altre decisioni in merito.
Cordiali saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7207 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94350

Risposte