Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perchè ogni evento che mi riguarda mi angoscia?

Inviata da Emanuela il 14 mag 2018 Ansia

Salve, sono una ragazza di 34 anni e la mia domanda è: perchè ogni qualvolta che si creano delle situazioni in cui dovrei essere felice l'angoscia mi assale? Ce ne sono tre in particolare. Prima di tutto il mio fidanzamento che ho vissuto per quasi un anno con questo stato d'angoscia dentro nonostante mi sforzassi a superare; poi è finito ma non è stata questa la causa. Un altro evento è l'essere stata scelta come madrina di battesimo di una bambina a me molto cara. Infine il fidanzamento di mio fratello che dopo poco tempo è finito ed anch'io mi sono sentita come liberata. Tutte situazioni in cui tutte le persone a me vicine erano contente per me, ed io, che oggettivamente dovevo esserlo, con il senso della ragione, nonostante mi sforzassi, perchè capivo che il mio stato d'animo era sbagliato, sentivo dentro di me uno stato d'angoscia, di tristezza che non sono capace a spiegarmi.v Potete aiutarmi? Anche per eventuali situazioni future. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Emanuela,
gli esempi che ha portato, tranne forse quello del battesimo, sono esempi di insuccesso e fallimento e non è chiaro perchè lei doveva esserne contenta mentre è più comprensibile che vi era tristezza, emozione più adatta in tali situazioni.
Pertanto, è consigliabile un percorso di psicoterapia per imparare a differenziare meglio e a mettere ordine nelle emozioni.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico,, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6683 Risposte

18720 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Emanuela,
del suo scritto mi colpisce che si presenta come una ragazza di 34 anni.
Prendo spunto da questo per provare a fare qualche considerazione rispetto alla sua condizione emotiva in cui mi sembra lei prova angoscia, tristezza rispetto alle situazioni che descrive e se usa la ragione, lo sforzo dovrebbe essere contenta, felice. Mi chiedo quanto ciò che è la sua parte emotiva nel corso della sua vita sia stata svincolata dagli altri e dalle situazioni. Proverei a stare sul significato delle sue emozioni negative e sul soffermarsi su ciò che percepisce come sbagliato o non rispondente e stare in questa divergenza, forse ci sono cose da capire, esprimere individualmente.
Un cordiale saluto
Elisabetta Ciaccia (Psicoterapeuta e Psicanalista Milano)

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

277 Risposte

72 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Emanuela, sembra che in certe situazioni (che sembrano essere quelle in cui si presenta in qualche modo un investimento affettivo...) la sua testa le imponga razionalmente di essere felice, mentre il suo cuore prova angoscia e tristezza. Non esiste, purtroppo, una spiegazione da manuale per tutto questo, e bisognerebbe approfondire diversi aspetti personali per arrivare ad una comprensione di ciò che le succede. Ha mai valutato l'idea di rivolgersi ad un professionista per lavorare su stessa? potrebbe pian piano imparare a conoscersi e ad accogliere senza paura ciò che prova. Auguri, dott.ssa Daniela Cannistrà.

Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta Psicologo a Seregno

580 Risposte

231 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte