Perchè non vuole mai fare l'amore con me?

Inviata da claudia · 3 apr 2018 Terapia di coppia

Buonasera,
sto con il mio ragazzo da circa un anno e mezzo. Io ho 31 anni e lui 34 e quando ci siamo conosciuti uscivamo entrambi da una relazione durata diversi anni.
All'inizio tutto era fantastico, come accade in ogni relazione. Ma da qualche mese (parecchi in realtà) qualcosa è cambiato.
Non facciamo mai l'amore. Possono passare tranquillamente anche 3/4 settimane e solo dopo diverse mie "battute" sull'argomento magari si fa l'amore. Ma comunque c'è qualcosa di diverso; ci sono meno preliminari, meno baci.
Gliene ho parlato, più di una volta, e lui mi ripete sempre che secondo lui è normale. Se gli chiedo se mi desidera ancora, risponde di sì.
Se gli chiedo se ha un'altra, risponde di no.
Se insisto sull'argomento, sembra che la cosa lo stanchi, come se non fosse qualcosa di importante.
Per il resto le cose non vanno male: ultimamente mi ha fatto due bellissimi regali, mi dice spesso che mi ama, con me è sempre carino, abbiamo anche parlato di andare a vivere insieme (anche se ancora non ha lasciato il suo appartamento in cui è in affitto, mentre io ho una casa di proprietà).
Qualche mese fa ho scoperto che si sentiva ancora con la sua ex; la cosa mi ha sconvolta, ma ancora di più mi ha sconvolta la sua reazione: ha minimizzato la cosa, omettendo anche cose che poi ho scoperto col tempo e asserendo di non avermi tradita e che per lui la sua ex non significava niente mentre io sono la cosa più importante.
Ora, non so se le due cose sono collegate, non so se il suo "flirt" con la ex ha minato così tanto la mia fiducia in lui da ingigantire il problema del sesso.
Vorrei conoscere l'opinione di un esperto: è possibile che un uomo che dice di amare una donna, non abbia però l'impulso, la voglia, la NECESSITA di avere una vita sessuale più attiva?
Grazie in anticipo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 APR 2018

Gentile Claudia,
Restando sull'argomento sessuale, può darsi che voi abbiate due idee di sessualità soddisfacente diversa. Anche se per lui la frequenza non è importante, dovrebbe tener conto di quello che lei desidera. E' importante però tutto quello che lei aggiunge, cioè oltre alla frequenza sembrano essere cambiati anche gli scambi affettivi in generale. Inoltre è probabile che la mancanza di fiducia nei confronti del suo ragazzo sia un fattore che incide molto nel vostro rapporto. Le consiglierei di risolvere queste difficoltà prima di affrontare una convivenza, magari con una terapia di coppia. Ne parli con lui.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott.ssa Daniela Vinci Psicologo a Arluno

316 Risposte

663 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16900

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85850

Risposte