Perché non vuole avere rapporti con me?

Inviata da Marissa · 4 mar 2017 Terapia di coppia

Salve, sono una ragazza di 33 anni,lui 36, dopo un breve periodo che ci siamo conosciuti sono rimasta incinta, il nostro rapporto andava a gonfie vele nell'ambito sessuale finché un giorno durante un rapporto ho avuto delle perdite di sangue, li inizia a a cambiare tutto. Si.rifiuta si avere rapporti per la paura di far del male al bambino, accetto le sue paure ma il problema si protrae da due anni e mezzo, e in questo periodo non abbiamo fatto più l'amore. Abbiamo un figlio e non andiamo tanto d'accordo, è sempre stato così ma in ambito sessuale stavamo bene. Ora neanche quello. Io sto risentendo di questa situazione, gli ho parlato ma si sentiva come messo alle strette e non voleva affrontare il discorso, aveva promesso che sarebbe andato a fare terapia ma.ormai non ci spero più.
Ho mille paranoie in testa, cerco di non pensarci per dare serenità a mio figlio, lui è più importante.
A me lui manca, dice sempre che arriverà quel momento..ma.quando? Gli anni passano! E io mi sento sempre più svogliata..e pure fortunato che sono abbastanza carina per lui.. può un uomo rimanere così tanto tempo senza avere rapporti? A lui va BENE così. Non ci credo. Mi date una mano a capire? Grazie. Cordiali saluti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 MAR 2017

Gentile Marissa,
è ovvio che da dopo il parto, la scusa del suo compagno di un possibile danno per la gravidanza non aveva più consistenza e d'altra parte lei stessa ammette che tra di voi non c'è mai stato tanto accordo se non in ambito sessuale.
Evidentemente ciò non è sufficiente per far funzionare bene una relazione di coppia ed ora lui cerca di non affrontare l'argomento.
L'idea di andare in terapia è ottima ma riguarda entrambi per cui è preferibile che riproponga la cosa precisando che anche lei è disponibile a mettersi in discussione in una possibile psicoterapia di coppia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7085 Risposte

20209 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAR 2017

Buongiorno Marissa, è giunto il momento di riprendere in mano la situazione affrontandola con fiducia e determinazione. Parla ancora con il tuo compagno facendogli capire quanto il suo comportamento ti faccia sentire non amata, quanto tu sia preoccupata per il vostro futuro, quanti pensieri negativi ti susciti .. Proponigli di fare un percorso psicologico insieme, una terapia di coppia e se lui dovesse rifiutare o tergiversare comincia tu un percorso individuale per fare chiarezza dentro di te, per dare il giusto peso alla relazione sessuale che nella coppia è certo importante ma non è ,da sola, garanzia di un rapporto di coppia soddisfacente e duraturo.saluti Dr.ssa Monica Bray

Dr.ssa Monica Bray Psicologo a Soncino

2 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

5 MAR 2017

Cara Marissa, certo la situazione non può andare avanti. Se il suo compagno non accetta l'idea di un confronto in una terapia di coppia, consiglio a lei di fare degli incontri individuali, almeno per capire quanto e per quanto è disposta ad accettare ancora la situazione. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

799 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte