PERCHE' NON RIESCO AD AVERE UNA RELAZIONE SANA?

Inviata da francesca. 31 mag 2019 2 Risposte  · Terapia di coppia

Sono una ragazza di quasi 30 anni che si definisce normale, ho una carriera lavorativa solida guadagnata con sforzi e sacrifici, un percorso universitario e scolastico brillante, relazioni sociali appaganti e diversificate. Fisicamente non sono una modella ma non passo neanche inosservata. Agli uomini, spesso, piaccio, sopratutto sessualmente mi accorgo di generare attrazione, un po' per le mie forme, un po' per il mio modo. e qui sorge il mio problema. a 30 anni ho ha le spalle una sola relazione, fallimentare, con un ragazzo spiantato e nullafacente, che mi ha manipolata, usata e lasciata dopo un anno in cui ho fatto di tutto per far andare le cose. a distanza di un anno e di un percorso di consapevolezza fatto su di me ho iniziato a frequentare un ragazzo che è stato sposato per cinque mesi,dopodichè ha divorziato e dà allora mostra dei chiari segnali di scarsa fiducia e insicurezza che però tende a sfogare su di me vendicandosi di qualcosa che non gli ho fatto io, che non ama il suo lavoro, che vive alla giornata e che seppure non sia apertamente "cattivo" non mi dà nulla di cioò che mi farebbe stare bene, se non briciole, o una pallida eco delle attenzioni che desidero. Il punto è che nuovamente, non riesco a laciar andare, anzi, mi dilanio nell'interrogrami sul perchè con me non vada, perchè, mi chiedo sempre, con le loro ex erano sicuramente diversi se è durata per così tanto. Se ho una reazione, se mi arrabbio, se mi ribello, subito dopo mi vergogno di questo mio atteggiamento e mi sento una sciocca che l'ha stancato e ha rovinato tutto. Mi sento un pezzo di puzzle buttato sempre nella scatola sbagliata e per quanto mi renda conto di essere priva di autostima non so da dove partire per costruirmela.

lavoro

Miglior risposta

Gentile Francesca,
Lei non specifica per quanto tempo è stata in terapia, sembra ricadere nelle vecchie modalità relazionali. Queste tipologie di relazioni non la soddisfano e creano disagio. Le consiglio di riprendere un percorso per fare chiarezza dentro di se.
Resto a disposizione
Dr.ssa Donatella Costa

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Francesca,

mi appare una persona brillante con molte risorse, tuttavia è come se ci fosse una parte di lei fragile che la porta a sentirsi un pezzo di puzzle, lontano dal centro. Sicuramente andrebbe indagata la questione sull'autostima e andrebbe piano piano resa consapevole e ricostruita .
Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona. Ha bisogno di un aiuto per cercare di ricollegare, nella posizione giusta, il puzzle.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

5 GIU 2019

Logo Dott.ssa Alice Noseda Dott.ssa Alice Noseda

1410 Risposte

1086 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
NON RIESCO AD AVERE UN RELAZIONE SANA E DURATURA

2 Risposte, Ultima risposta il 19 Giugno 2019

Perché non riesco ad avere relazioni?

2 Risposte, Ultima risposta il 17 Aprile 2017

Perché non riesco ad avere una relazione stabile?

6 Risposte, Ultima risposta il 12 Novembre 2016

Perché non riesco ad avere una relazione?

4 Risposte, Ultima risposta il 04 Aprile 2016

Perché non riesco ad avere una normalissima relazione?

6 Risposte, Ultima risposta il 28 Febbraio 2015

Non riesco ad avere relazioni sentimentali, perchè?

3 Risposte, Ultima risposta il 24 Dicembre 2015

Perché non riesco ad avere relazioni sociali?

3 Risposte, Ultima risposta il 10 Marzo 2018

perchè non riesco ad avere relazioni di coppia?

3 Risposte, Ultima risposta il 14 Aprile 2014

Perché non riesco ad avere relazioni reali?

3 Risposte, Ultima risposta il 15 Luglio 2014