Perchè non riesco a venire durante un rapporto?

Inviata da Denise · 7 gen 2016 Anorgasmia

Salve a tutti, ho 18 attualmente, ma ho avuto il mio primo rapporto a 14. Da quell'età ho avuto rapporti con vari ragazzi senza però avere una storia. Da sei mesi frequento un ragazzo di cui sono sono molto innamorata e lui prova lo stesso per me. Il problema è che non riesco a venire e mai sono riuscita. Non so cosa possa essere la causa, perché col mio ragazzo mi sento perfettamente a mio agio e tranquilla, non credo di aver avuto "traumi" dai rapporti precedenti, e neanche con l'autoerotismo sono capace...
Vi ringrazio per l'ascolto e spero possiate aiutarmi.
Saluti!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 GEN 2016

Buongiorno Denise,
prima di tutto consulti il suo ginecologo che oltre a farle una visita accurata potrà spiegarle i meccanismi fisici dell'orgasmo. Dovesse escludere una problema medico, direi che le alternative sono che lei abbia una limitata conoscenza del suo corpo o che ci sia qualcosa che la blocca emotivamente.
Si prenda del tempo per capire meglio la natura del suo problema.
Un saluto

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

914 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2016

Cara Denise
credo che a livello sessuale, in questa relazione, lei non si lascia completamente andare.
Penso che quello che la blocca sia la paura (inconscia) di provare emozioni e sentimenti.
In fondo, a pensarci bene, potremmo interpretare l'orgasmo come una intensa emozione del corpo, che si prova trasmettendo amore nell'atto fisico.
Lei ha conosciuto il sesso molto giovane e penso abbia provato piacere fisico, però è possibile che non riesca, in questa nuova relazione importante, ad associare l'orgasmo fisico con l'amore e le due cose restano dissociate.
Ora con questo ragazzo c'è amore ma non l'orgasmo.
Credo che sia necessaria una sorta di rieducazione fisico-sentimentale.
Occorre uno psicoterapeuta magari anche sessuologo.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7007 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2016

Buon giorno Denise,
raggiungere l'orgasmo è una questione fisica e mentale. La prima cosa da fare è fare una visita ginecologica e solo dopo valutare un approccio psicologico alla questione.
A Tua disposizione.
Dott. Fabio Glielmi
Roma

Dott. Fabio Glielmi Psicologo a Roma

174 Risposte

260 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Anorgasmia

Vedere più psicologi specializzati in Anorgasmia

Altre domande su Anorgasmia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte