Perché non riesco a superare la fine di un rapporto ?

Inviata da Lorenzo · 26 mag 2019 Terapia di coppia

Buongiorno,
Mi chiamo Lorenzo, sono un ragazzo di 25 anni e vivo a Sydney dal novembre del 2013.
Sono sempre stato un ragazzo molto risflessivo, anzi, oserei dire che mi son sempre fatto delle seghe mentali. Ho sempre idealizzato troppo L amore, dopo la fine della mia prima relazione seria mi sono mosso in Australia, le cose sono andate meglio, ovviamente la distanza e soprattutto questa nuova avventura mi hanno dato L energia di andare avanti con la mia via, anche se fondamentalmente non ho mai chiuso i rapporti con questa ragazza. Nel 2016 ho conosciuto un altra persona, con cui sono praticamente andato subito a convivere, probabilmente pensavo che sarebbe stata La risposta alla mia insoddisfazione e senso di vuoto che da sempre mi porto dentro. Sono stati anni molto belli, divertenti, emotivamente intensi ( lei soffre di bulimia). Tre mesi fa mi ha lasciato, era scritto già da tempo. C’era L amore, il calore di una casa, ma da parte di entrambi mancava la voglia di vivere serenamente una vita piena. Non me Lo aspettavo ma ho sofferto e soffro molto la rottura, il mio cervello continua a ruminare e non riesco ad accettare serenamente questa cosa. Lei sta meglio, abbiamo parlato e ha veramente fatto un salto di vita, e’ finalmente dinamica, solare; la donna che era nascosta da qualche parte. Il punto fondamentale e’ che penso a cose che non mi piacciono, sono geloso del fatto possa avere una vita felice senza di me, non riesco ad accettare completamente il distacco, non riesco a vivere ed elaborare completamente il lutto. Ma soprattutto non capisco se questo sia dovuto forse a un mio narcisismo patologico. Sto andando da uno psicologo qua, con cui mi trovo bene, pero’ non riesco completamente ad uscire da questo senso di insoddisfazione, gelosia è attaccamento morboso. Sono spaventato da me stesso, perché non capisco se possa essere una reazione normale o ci sia qualcosa di marcio nella mia testa.
Vi ringrazio in anticipo per qualunque risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 MAG 2019

Buongiorno Lorenzo,

come prima cosa le vorrei dire che ha fatto bene a intraprendere un percorso psicologico, da quanto tempo ha iniziato?ci vuole del tempo per rendersi conto dei miglioramenti ed è fondamentale che lei condivida con il professionista le possibili paure/preoccupazioni.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1665 Risposte

1181 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26400

domande

Risposte 92000

Risposte