Perché non riesco a dire di no?

Inviata da Giada · 18 lug 2016 Ansia

Salve,
ho un grande problema,sono fidanzata da 9 anni e non ho mai detto di no se non mi andava di avere un rapporto.
Non l'ho mai detto perchè associo al fatto di dire no qualcosa che non va, nel senso perchè non dovrebbe andarmi? Se non mi va forse c'è qualcosa che non va.
Ed ho innescato meccanismi assurdi.
Il mio fidanzato a volte si rendeva conto che non mi andava o comunque che non ero presa e più volte nel mentre abbiamo discusso e ci siamo divisi ed in me si è innescata ancora più ansia perché mi sentivo sempre più in colpa perchè non mi andava.
Ora che sono consapevole di tutta la situazione comunque non riesco a disinnescarla,perché quest'ansia in me è aumentata sempre di più tanto ormai da avere paura che lui si avvicini a volte.
Inoltre le spiego noi non viviamo ancora insieme quindi i momenti di occasione sono limitati ai soliti giorni del fine settimana quindi io se magari sono stanca per esempio di sabato dopo una giornata di lavoro mi sento in obbligo e in colpa a dire di no perchè comunque quella è una delle poche occasioni che abbiamo perchè dovrei dire di no?ma avendo creato quese dinamiche ormai per me è diventato un incubo e niente...non riesco a dire questo famoso no!certa che il giorno che invece riusciró a dirlo rinasceró!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 LUG 2016

Salve Giada, lei riporta un problema molto circoscritto. Leggendo, però, mi è venuta in mente una domanda: al di là di questa specifica situazione che ha riportato, qual è il rapporto tra lei ed il suo fidanzato? Da quello che scrive sembrerebbe che ci sia poca comunicazione e una scarsa condivisione di pensieri, stati d'animo, dubbi. Se così fosse, non è sorprendente il fatto che non riesca a dire no, ma in tal caso si tratterebbe di una delle tante manifestazioni di un problema ben più ampio. Ovviamente la mia è solo un'ipotesi, ma provi a riflettere su questo aspetto.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

309 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 LUG 2016

Giada....lasciamo stare le origini infantili di questa tuo problema.
Il risultato di questo problema e' vivere con la rabbia di fare cose non volute, a cui seguono tristezza ed ansia.
Il tuo problema ha un nome preciso:
"deficit di assertivita'".
La psicoterapia cognitivo comportamentale ha elaborato tecniche terapeutiche per "insegnare" a persone come te a dire, e come dire, "no".
Ti consiglio dii rivolgerti ad uno psicoterapeuta che applica questa tecnica

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

423 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 LUG 2016

Buongiorno Giada,
in primo luogo mi verrebbe da chiederle se questa difficoltà la nota anche in altri contesti di vita?.. dire di no alle uscite con le amiche, o a qualche compito sul lavoro, o in famiglia,ecc..?
Appare poi importante capire che idee (e ideali) abbia lei dell'amore e della sessualità. Quando dice "se non mi va vuol dire che c'è qualcosa che non va".. intende che non va in lei stessa, con la sua libido.. o nella relazione di coppia? Se può tranquillizzarla, non credo che ci sia qualcosa che non vada in lei come donna, se non ha voglia di avere rapporti ogni volta che vede il suo fidanzato, sia che ciò avvenga tutti i giorni o una volta a settimana. E' normale che la "voglia" fluttui e non sia costante nel tempo. Inoltre, con il carico di non riuscire ad esprimersi e di seguire una "routine" pre-determinata, la voglia scomparirebbe a chiunque! Quanto tempo passate a comunicare e parlare dei vostri reciproci bisogni e sensazioni, lei e il suo fidanzato? Nel corso del tempo, la vera intimità di coppia è quella legata all'apertura emotiva, alla sensazione di sentirsi liberi e compresi con l'altro, al condividere esperienze interiori ed affettive. La sessualità è soltanto una delle tante sfere che costituiscono la vita di coppia, ma la relazione si fonda su molto altro.
Un caro saluto,
dott.ssa Chiara Francesconi
psicologa psicoterapeuta cognitiva

Anonimo-127163 Psicologo a Fano

319 Risposte

260 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88450

Risposte