Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perche non mi fido di lui e nemmeno di me

Inviata da Sandra il 12 gen 2019 Terapia di coppia

Ciao, ho 29 anni e da poco convivo con il mio fidanzato, in un’altra città molto lontana da casa mia. Per lui, per stargli accanto ho deciso di trasferirmi, anche perchè non avevo molto da lasciare.
La nostra storia è nata da due tradimenti, io ho tradito il mio ex con lui e lui ha tradito la sua ex con me. Premetto che non sono mai riuscita ad essere una persona fedele, dopo due anni tradivo tutti i partner con cui sono stata. Mi ineterssavo ad altro... e lui stessa cosa, con l,unica differenza che lui doveva sposarsi, aveva tutto pronto tranne la data e ha deciso di tradirla...con me...
Abbiamo cosi deciso di intraprendere una relazione, molto difficile all’inizio, lui aveva molti dubbi io i miei li affogavo pur di stare insieme a lui. E pur di stare insieme a lui ho fatto l’impossibile, andare contro la mia famiglia, trasferirmi a 900km da casa per via del suo lavoro. Conviviamo, lavoriamo insieme. Ma io non mi fido, penso sempre che lui possa pensare alla sua ex o che abbia voglia di stare solo, di andare con qualcun’altra, non mi sento mai all’alltezza, mai abbastanza. Mai bella, mai magra, mai interessante, mai abbastanza dolce e gentile. A volte credo anche che lui abbia una bassa stima di me, ma mi rendo conto che è solo il brutto mio modo di vedere me stessa.
È la prima volta che sento questa frustrazione, questo bisogno di controllarlo, di esserne ossessionata e so che cosi lo perdo, ma è più forte di me e sto male, mi dispero faccio i capricci. Tutto questo mi sta facendo impazzire..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Sandra,

Capisco i suoi dubbi, diciamo che non sentirsi all'altezza ed aver l'autostima così bassa non aiutata a sentirsi sicuri e all'altezza di chi ci sta accanto. Al fine di poterla aiutare avrei bisogno di ulteriori elementi, della sua vita e della vostra relazione. Ad esempio del perché non è mai riuscita a portare avanti delle relazioni senza tradimenti. Sono d'accordo con lei sul fatto che ha bisogno di controllare questa frustrazione, altrimenti compromette troppo la sua quotidianità. Per farlo le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Se vuole può scrivermi, cercherò di aiutarla.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1548 Risposte

1139 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19800

domande

Risposte 79200

Risposte