Perché mio marito non accetta il nostro secondogenito?

Inviata da mammatriste · 20 ott 2014 Terapia di coppia

Abbiamo voluto entrambi il secondo figlio, ma a distanza di quasi 8 mesi dalla nascita, mio marito non si occupa ancora di lui, per lui nostro figlio viene sempre dopo tutto e tutti. Quando gli chiedo il motivo, nega che sia così.
Quando gli metto il bambino in braccio, lo tiene, ma non gli presta troppa attenzione, non gioca con lui e a volte non si cura troppo neanche della sicurezza del bambino.
Con il primogenito invece è l'opposto: se il bambino lo chiama e lui sta facendo qualcosa, si interrompe e corre dal bambino.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 OTT 2014

Gentile mammatriste,
solo suo marito può darle le risposte che lei sta cercando. Un aiuto a capitre e magari ad intervenire nei limiti del possibile: uno psicoterapeuta competente ed esperto nelle problematiche da lei sollevate
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1570 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2014

Suggerisco una consulenza genitoriale perché come coppia possiate aiutarvi in questa dinamica che la rende, comprensibilmente triste.Il rapporto con i figli non è mai uguale, a volte ci sentiamo più in sintonia con uno rispetto ad un altro(x affinità, x temperamento, xche ' ci ricorda qualche persona che abbiamo amato particolarmente, xche' viviamo un momento particolare del ns ciclo vitale, etc. etc). A volte i bambini piccoli non riusciamo a comprenderli mentre ce la intendiamo quando diventano più grandicelli. Parlarne con un collega competente in dinamiche genitoriali può essere un ottimo sostegno. Buone cose Dottssa Rosanna Tartarelli

Dott.ssa Rosanna Tartarelli Psicologo a Lucca

113 Risposte

85 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2014

Carissima mammatriste,
quanti anni ha il suo primogenito? Si ricorda come era l'atteggiamento di suo marito quando anche il suo primogenito aveva quell'età? L'essere madre per la donna inizia nel momento della gestazione, invece per il papà non sempre questo momento coincide. Molto spesso per il padre i tempi di consapevolezza del proprio ruolo avvengono in un tempo successivo, quando col piccolino potrà condividere la fase ludica
Quindi non si rattristi e si goda questo bellissimo momento, certamente suo marito piano piano arriverà ad accudire il secondogenito così come il primogenito, se così non dovesse accadere provate ad affrontare insieme la difficoltà ed eventualmente rivolgetevi ad un professionista per trovare in lui/lei un aiuto.
Saluti,
Dott.ssa Cristina Pavia
Bologna

Dott.ssa Cristina Pavia Psicologo a Bologna

22 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2014

Gentile Mammatriste,
certo trovo un poco anomalo il comportamento di questo babbo soprattutto dal momento che lei dice che il secondogenito è stato voluto da entrambe.
Spesso succede che quando i bambini sono molto piccoli per il padre risulta più difficile relazionarsi a loro più di quanto non lo sia per la mamma (che agisce sotto la guida di una empatia emotiva col bambino); il babbo si solito ha bisogno di una maggiore interazione e quindi si trova meglio con un bimbo più grande.
Questo può essere un motivo e comunque suo marito dovrebbe accettare il fatto di avere una difficoltà verso il bimbo sia che sia un fatto momentaneo sia che possa essere altro che non sappiamo.
Chieda bene a suo marito e se riceve sempre la stessa risposta faccia notare il fatto che nascondere la testa sotto la sabbia non giova nessuno.
Lei però sia rassicurante nel dialogo e si metta proprio in ascolto senza colpevolizzare suo marito ma nel chiaro intento di comprendere il problema .
In base a ciò che emerge proponga un aiuto da persona esperta.
Cordiali saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta Studio in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7046 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2014

Gent.ma Dottssa Carla Panno,
mio figlio grande ha 4 anni e il piccolo ha quasi 8 mesi.
Io non voglio che mio marito si comporti allo stesso modo con entrambe, ma non sopporto che si occupi solo del grande ignorando il piccolo.
Penso che ci siano momenti per l'uno e per l'altro così come per entrambe contemporaneamente.
Grazie

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2014

Carissima,
nella tua domanda mancano alcuni elementi da cui non si può prescindere per formulare una adeguata risposta.
Manca soprattutto la differenza di età fra i due piccoli e poi la tua motivazione all'esigenza che tuo marito si relazioni ad entrambi allo stesso modo.
Resto a disposizione perché ritengo che una tua chiarificazione abbia la precedenza.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

648 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte