Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perché mio figlio di 6 anni ha gravi problemi in matematica e si isola?

Inviata da Corrado il 16 set 2014 Psicologia infantile

Sono il padre di Giuseppe. Mio figlio va in prima elementare ma quando l'ho porto a scuola incomincia a piangere. Mi dice che non vuole andare a scuola perche' ci sono troppe persone e preferisce stare da solo per conto suo. Dalla nascita Giuseppe ha avuto dei gravi problemi al cervello e ha un gravissimo ritardo mentale.Non sa distinguere i numeri , i colori e le lettere e parla pochissimo con tutti. Non cammina bene e cade in continuazione. Io e mio marito abbiamo notato che Giuseppe fa dei movimenti stereotipati e quando gioca con i suoi giocattoli parla da solo e butta a terra i giochi. A scuola non fa amicizia con nessuno, sta tutto il tempo seduto sul banco e lancia i quaderni all'aria. Con l'insegnante di sostegno un po' ci parla ma dopo un po' smette di parlare con lei e comincia a gridare e a fare movimenti strani. Con mia moglie non ha per niente un bel rapporto perche' tende a fare differenze con gli altri bambini. Invece con me un po' si diverte ma poi subito se ne va a giocare da solo. In matematica ha dei grossi problemi , non capisce i numeri e quindi ha molta difficolta' a fare i calcoli. Confonde la destra e la sinistra , non sa ancora l'orologio, ha difficolta' motorie e spesso cade, muove in continuazione le mani , gli occhi e i piedi.Soffre di epilessia da quando e' nato e molte volte sviene a scuola e a casa. Io cerco in tutti i modi di farlo socializzare con gli altri ma niente da fare , si isola sempre in qualsiasi momento e in qualunque posto. Non cerca mai di comunicare con i compagni di classe e preferisce passare inosservato. A scuola fa sempre la cacca e la pipi' addosso e allora tutti l'ho prendono in giro e gli dicono handicappato e questo mi fa stare male. Molte volte a scuola si comporta male e diventa un bambino aggressivo con tutti perche' l'ho trattano male e quindi lui cerca di vendicarsi in tutti i modi. Io non so piu' cosa fare, voglio capire se mio figlio Giuseppe è veramente autistico.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Egregio Sig. Corrado,
in questa sede non è possibile e non sarebbe corretto fare una diagnosi di autismo solo sulla base dei dati che ci fornisce, sebbene le sue righe denotino attenzione e sensibilità. Le consiglio di rivolgersi al servizio di Neuropsichiatria infantile dell’Asl di riferimento dove troverà un’equipe multidisciplinare di professionisti (anche psicologi) che potranno prendere in esame il caso di suo figlio e valutare la possibilità di un approfondimento diagnostico. In alternativa può rivolgersi ai professionisti che hanno diagnosticato in passato il ritardo mentale. Tenga conto che molte delle difficoltà di cui ci riferisce possono essere conseguenza di questo ritardo. Essendo l’inizio di un percorso di studi è molto importante che sia curato l’inserimento di Giuseppe nel contesto scolastico in un clima sereno e collaborativo. Per questo le suggerisco di confrontarsi con le maestre di Giuseppe in modo da individuare insieme strategie d’azione volte a migliorare il clima di classe e l’accettazione di Giuseppe nel gruppo. Un buon clima di classe infatti è presupposto fondamentale su cui basare l’acquisizione degli apprendimenti futuri.
Un cordiale saluto
Dott.ssa Silvia Roberta Villa

Dott.ssa Silvia Roberta Villa Psicologo a Torino

18 Risposte

21 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte